Tempo di lettura: 2 minuti

"templari"Nella magica atmosfera del castello di Sannicandro, sabato 24 marzo compiremo un viaggio nel tempo per seguire le tracce del passaggio dei monaci-cavalieri tra rievocazioni, simbolismi e cibi di un’epoca storica densa di suggestioni.

Attraverso un percorso guidato, personaggi in costume ci mostreranno i segni dell’ordine del Tempio celati tra pietre secolari, a raccontare il passaggio dei Templari in Terra di Bari.

Ospite dell’ evento il giornalista e gastronomo Sandro Romano, Console Sud Italia e Sicilia presso Accademia Italiana Gastronomia, che racconterà aneddoti e curiosità sulla cucina medievale con particolare attenzione al menù della serata da lui stesso suggerito per l’occasione.

Una rievocazione storica a tutto tondo, risultato di competenze storiche messe a disposizione per rivivere assieme uno spaccato della nostra terra di Puglia denso di significati e verità ancora nascoste.

Incontreremo uomini e storie dell’epoca, in un avvicendarsi di accadimenti e ambientazioni: Cavalieri, Signore del Castello, Astronomo, Pellegrini e tanto ancora protagonisti con noi di questa avventura.

A coronamento della serata, il barone Guglielmo De Tot inviterà alla sua mensa dove lo Scalco illustrerà le pietanze che potremo gustare.

Il buffet medievale è così composto:
Acqua e vino primitivo, Puré di fave con mele e cipolle, Zuppa di cicerchie agli odori, Calzone di cipolla, Maiale rovesciato, Olive, focacce, Frittelle dell’Imperatore, Vino d’Ippocrasso. il costo e’ di euro 25. Le adesioni vanno confermate a mezzo telefonata o mail.

La lunga notte dei Templari è un appuntamento proposto da Assicralcon in collaborazione con La compagnia della Lunga Tavola.

Per info e prenotazioni rivolgersi a Roberta Altieri al 3317707355.