Tempo di lettura: 2 minuti

"bitetto"Si svolgerà i prossimi 9 e 10 settembre nella suggestiva cornice del centro storico  "Bitetto mediterranea" a cura di Mordi la Puglia, la manifestazione che metterà a confronto gli otto più famosi foodlovers pugliesi in una gara di cucina all’ultima padella.

REGOLAMENTO

1. La gara di cucina, riservata a 8 foodbloggers, si articolerà nella preparazione di un primo piatto che dovrà contenere almeno 5 ingredienti tra quelli indicati al punto 2 e che sono tipici della dieta mediterranea. La gara si svolgerà in tre fasi, quarti di finale, semifinali e finale) durante le quali i concorrenti si sfideranno a coppie e ad eliminazione diretta. Sabato 9 settembre si terranno i quarti di finale , mentre domenica 10 settembre si terranno le semifinali e la finale. In pratica ogni concorrente dovrà organizzarsi per la preparazione di 3 ricette, che dovrà presentare se supererà ogni turno fino alla finale;
2. Il paniere degli ingredienti da cui attingere almeno 5 tipi è formato da:
olio extravergine d’oliva – olive – ceci – fagioli – lenticchie – fave – cicerchie – piselli – peperoni – melanzane – zucchine – pesce (di qualsiasi tipo) – origano – basilico – menta – erbe aromatiche varie – prezzemolo – finocchio – erbe spontanee – lampascioni – cipolle – carote – capperi – uova – verdure a foglia – frutta fresca – frutta secca.
Tutti gli ingredienti per la preparazione dei piatti dovranno essere portati dai concorrenti e dovranno essere sufficienti per la preparazione di 4 porzioni da offrire alla giuria. Le preparazioni dovranno essere impiattate nel migliore dei modi e presentate alla giuria in piatti o supporti che saranno portati dai concorrenti;
3. Il tempo massimo di preparazione del piatto è di 30 minuti (si consiglia di provarlo prima). E’ possibile portare già cotti solo i legumi ed organizzarsi in anticipo la mise en place per meglio gestire i tempi e non rischiare di andare fuori tempo;
4. La postazione di lavoro sarà fornita di 2 fornelli, 1 tagliere, 1 pentola, 1 padella, 1 scolapasta, olio e sale. Tutte le attrezzature personali (coltelli, colini, pinzette, forchettoni, cucchiai, mestoli, ecc.) dovranno essere portati dai concorrenti.
Sono ammesse anche attrezzature particolari di proprietà dei singoli concorrenti (es.: mixer, cutter, planetarie, sifoni, bimby, macchine per spaghetti di verdure, ecc., senza limitazione alcuna);
5. Al termine di ogni gara il concorrente dovrà lasciare in ordine la postazione utilizzata.

Bitetto Mediterranea gode dei patrocini dell’Accademia Italiana Gastronomia e Gastrosofia, Co.Arti.Co. Bitetto e Rotary Club Bari Mediterraneo e vede come media partner il nostro LSDmagazine ed il suo direttore Michele Traversa componente della giuria tecnica.