Tempo di lettura: 2 minuti

"FB_IMG_1497962843586"Si ė inaugurato a Molfetta una nuova realtà, che arricchisce il ventaglio delle opportunità offerte dalla città, "Andromeda" (Centro Socio Educativo Diurno per minori) in Largo Paul Harris, 19.

Grazie alla Cooperativa Sociale “Armonia” sorge, a Molfetta, un Centro rivolto a minori provenienti da contesti deprivati sul piano economico, sociale e culturale, orientato a promuovere l’integrazione territoriale dei giovani utenti.
Nel Centro "Andromeda" potranno essere così accolti, contemporaneamente, fino a 30 minori, di età compresa tra i 6 ed i 18 anni, come previsto dall’art. 52 del Regolamento Regionale 04/2007; i ragazzi potranno usufruire di un ricco ventaglio di servizi: dal trasporto al servizio mensa, dalle attività di sostegno scolastico a svariati percorsi educativi, elaborati sulle necessità specifiche dei ragazzi, operando in sinergia con i Servizi Sociali, le Istituzioni scolastiche, le Agenzie educative e tutte le risorse presenti sul territorio.
"FB_IMG_1497962831668"L’autorizzazione al funzionamento, a seguito del parere favorevole espresso dalla Commissione intervenuta in loco, è stata concessa con determina N.422 del 1.06.2017 e consentirà l’avvio del secondo polo operativo, sito in Largo Paul Harris n.19. Il progetto nasce dall’idea di "fornire nuove soluzioni e risposte efficaci a problematiche di natura sociale, al fine di migliorare non solo la qualità della vita dei singoli ma, nel contempo, dell’intera comunità", come dichiarato, con orgoglio, dalla Presidente dott.ssa Tamboia Maria Gabriella coadiuvata dal CdA della neo Cooperativa "Armonia": Vice Presidente sig. Pagano Michele e Consiglieri dott.ssa del Vecchio Nicoletta dott.ssa de Pinto Claudia.

Maria Gabriella Tamboia. La Cooperativa il 20 aprile 2017 aveva autorizzato la Comunità per Gestanti e madri con figli denominata “CASSIOPEA” sita in via Papa Leone XIII, 7.

“Abbiamo deciso di chiamare le nostre strutture e i nostri progetti con i nomi delle stelle, dei pianeti e delle costellazioni, questo perché abbiamo sposato l’idea romantica secondo la quale anticamente l’uomo guardava le stelle per conoscere il proprio futuro, in quest’ottica noi vogliamo rappresentare quelle stelle e così tutti coloro che in un particolare momento della loro vita si dovessero trovare in difficoltà, potranno guardare le nostre stelle e con noi ritrovare la strada per recuperare l’equilibrio e tornare ad essere cittadini attivi.” ha dichiarato la Presidente Dott.ssa Maria Gabriella Tamboia.