Tempo di lettura: 2 minuti

"CAMPOMai come in questi giorni in cui l’agricoltura pugliese è sotto gli occhi del mondo per l’allarme xylella è importante parlare di aziende di eccellenza. A tal proposito la Regione Puglia e l’associazione Buona Puglia presieduta da Francesco Nuccia e Lello Lacerenza hanno organizzato una giornata di confronto ed analisi in una delle realtà più rappresentative della Capitanata, l’agricoltura Piano, di Raffaele Piano scelta non casuale che meglio rappresenta uno dei casi di più elevata qualità nel settore della produzione di olio extravergine, farine e nella trasformazione dei prodotti della nostra terra con coltivazione biologica ed agricoltura sinergica. Raffaele Piano arriva all’agricoltura raccogliendo l’eredità di suo padre e prima ancora di suo nonno. Una missione che ha affrontato con la consapevolezza che, per rimanere a galla, l’agricoltura ha bisogno di incontrare l’innovazione tecnologica, la conoscenza dei mercati, la ricerca. Il tutto non dimenticando la necessità di rispettare il territorio e di garantire la qualità massima nei prodotti.  come dicevamo arriveranno da tutta Europa 25 food blogger che avranno il compito di riportare nel mondo la nostra storia e la nostra qualità. Al termine del tour che avrà inizio dalle 10,30 si terrà il pranzo do­ve parteciperanno altri validissimi rappresentanti della gastronomia del Gargano:   Pascal Barbato che preparerà del pane nel forno a legna, La chef  Diana Pignatelli, che preparerà un primo piatto con  con la pasta (Novità!); Giuseppe Bramante con il suo caciocava­llo podolico ed un cacio ricotta di capr­a; Michele Sabatino con carne arrostita e Luca Scapola e Antonio Pisante con il vino di loro produzione e per finire l’immancabile Passionata dellaa Pasticceria Casoli di Nicola Mecca. L’evento si conclude­rà con un confronto tra i produttori ed i food blogger e si parlerà di mercati internazionali e ma­rketing territoriale.