Tempo di lettura: 2 minuti

"b49c1cb9-5d52-4002-9d32-1d68efbca089"L’album “B.I.G.” dei Brothers in Groove è la somma delle esperienze di vita di quattro musicisti – Moses Howard, Nicola Boccuzzi, Donny Balice e Walter Celi – con un unico denominatore comune: la Black Music.

Si tratta di nove tracce in cui i quattro mettono a nudo i propri mondi sublimandosi e sublimando chi ascolta. Si passa da influenze di Robert Glasper agli Snarky Puppy, da Bootsy Collins a Christian Scott ed il potentissimo Roy Hargrove di RH Factor, il tutto supervisionato dal Re Davis. Nel brano Hope in a boat dedicato a tutti i migranti che attraversano il mare riponendo in una barca tutte le speranze ed i sogni di una vita migliore, ritroviamo il pathos e retaggi ancestrali di Kutiana memoria. Non mancano due brani cantati: Never Alone, un puro funk con la voce di Liliana MarzoScream Harder un brano pop soul cantato dal batterista Walter Celi con i cori di Paola Caterina. Preziosissime le collaborazioni nel disco di Paolo Pace al sax e flauto traverso, Vito Scavo Trombone ed effetti e Martha Montelongo Garcìa da Città del Messico con il suo violino su Funk Shui. Buon Viaggio e Stay Big.