Tempo di lettura: 2 minuti

"lovelace99"Quante volte trovandoci in situazioni in cui è richiesta rapidità decisionale, vorremmo poter capire subito il contesto e le persone incontrate? Il corso “Come Capirsi al Primo Sguardo”, attraverso 3 discipline specifiche, Fisiognomica, Psicosomatica e Semiotica ci fornisce gli strumenti indispensabili per stabilire immediatamente un rapporto empatico con gli altri, con benefici concreti, sia in campo professionale che personale. In occasione del 10° anniversario della prima Edizione di “Capirsi al primo sguardo” e della pubblicazione del famoso video omonimo, abbiamo incontrato “Zio Mike” ovvero Michele Tribuzio, Manager, Formatore ed Editore per scoprire in anteprima le novità del Corso in programma a Velletri il 10 e 11 marzo e a Bari il 17 e 18 marzo presso il Centro Congressi Barion Hotel.

"È impossibile non comunicare. Come insegna Paul Watzlawich, eminente psicologo e filosofo austriaco, in qualsiasi tipo di interazione tra persone, anche il semplice guardarsi negli occhi, si sta comunicando sempre qualche cosa all’altro soggetto." Ed è proprio così! Gli studi sulla comunicazione hanno consentito di verificare che le nostre comunicazioni sono composte: per il 55% del linguaggio non verbale, il 38% para-verbale, e solo per il 7% di ciò che diciamo. È facile, quindi, dedurre che anche in assenza di parole il nostro corpo comunica e lo fa con ogni mezzo: le espressioni e la mimica facciale, la prossemica la postura e la gestualità. Il corpo ha un vero e proprio linguaggio da interpretare. Gran parte della gente non se ne rende conto, ma in ogni momento invia dei segnali che gli altri interpretano, coscientemente o inconsciamente. In questa edizione speciale affronteremo in modo approfondito alcuni atteggiamenti rivelatori che consentono di decodificare il linguaggio del corpo in amore, l’espressione involontaria di sentimenti “scomodi” quali imbarazzo e vergogna e le incogruenze tra postura e volto, per dotarci di strumenti simili a “lies detector” che, attraverso analisi pressoché istantanee, permettono di riconoscere falsità e bugie. La vita è sul volto, rivela la fisiognomica. Il corpo comunica più delle parole, afferma la psicosomatica. L’atteggiamento rivela innumerevoli informazioni sul nostro carattere, studia la semiotica. Questo corso fornisce gli strumenti per individuare e cogliere – al primo sguardo – i tratti caratteriali di chi ci sta di fronte e poter condurre negoziazioni efficaci, riunioni ad alto impatto, selezioni di risorse chiave, affrontando al meglio tutte quelle sfide lavorative in cui si rivela indispensabile creare empatia e ‘rapport’.”