Tempo di lettura: 2 minuti

"thumbnail_RossanaÈ la Saatchi Gallery, rinomata galleria d’arte contemporanea londinese, il palcoscenico ideale per il grande evento di lancio di quella che, di fatto, si contraddistingue come una vera e propria opera d’arte. Scolpita in un unico blocco di marmo arabescato orobico, K-IN/K-OUT di Rossana è stata valorizzata in tutta la sua grandezza con un’esposizione che l’ha vista protagonista, al centro di un percorso artistico esclusivo. Da un lato l’esposizione è stata affiancata da una collezione di dipinti firmati Philipp-Rudolf Humm, tra le cui opere c’è anche un’imponente stampa raffigurante l’isola K-in K-Out. La già innovativa K-IN e K-OUT di Rossana appare oggi ancor più evoluta grazie alla messa a punto dei dettagli tecnologici come il meccanismo di apertura che, con un funzionamento che deriva dal settore nautico resistente anche alle intemperie, si avvale di un elemento elettrico azionabile con telecomando, implementando la sicurezza e potenziando la funzionalità. Per la versione indoor è stata inoltre arricchita la gamma dei materiali, dai metalli (ottone, peltro, acciaio) ai legni pregiati e sofisticati quali l’eucalipto, il rovere termotrattato e l’olmo di palude.

A un anno di distanza dal successo del lancio a Eurocucina 2016, K-In e K-Out è pronta per rivolgersi a un mercato internazionale: oltre 700 i professionisti, designer e architetti di fama mondiale intervenuti.

Il prestigioso evento ha rappresentato inoltre l’occasione ideale per celebrare il designer Massimo Castagna, dal 2000 al fianco di Rossana, che con questo suo ultimo progetto ha posto un nuovo e importante tassello nell’ambizioso percorso di crescita del brand, che ha come obiettivo la creazione di un unico sistema-gamma applicabile a tutta la collezione Rossana.