Tempo di lettura: 2 minuti

La prima volta che ho visto questo scorcio di terra nuda affacciato sul mare, all’interno del Parco Naturale delle Dune di Torre Canne, era inverno; uno di quei rari giorni rigidi a cui noi pugliesi non siamo abituati” racconta Antonio Mangano, padrone di casa di CANNE BIANCHE_ Lifestyle & Hotel. “Il sole era appena sorto, illuminando la brina che imbiancava anche il filare del canneto, al confine della spiaggia… Il panorama era surreale, di una bellezza disarmante. In un attimo ho dimenticato il freddo e con lui tutti i dubbi che mi congelavano: il nostro sogno, mio e di mia moglie Isa, aveva trovato casa. E nome: Canne Bianche”.

Da allora sono passati quindici anni, trascorsi a lavorare su un progetto cresciuto nel tempo con impegno instancabile, idee chiare sul significato più puro di arte dell’accoglienza, ricerca di un lusso lontano dai luoghi comuni e vicino alle persone, studio dell’esistente e immaginazione del possibile, e passione, una grande passione nel realizzarlo.

"Canne-Bianche_overview"Ecco perché l’esperienza di un soggiorno a Canne Bianche profuma di casa: lo stile essenziale dell’edificio bianco, ispirato alle antiche masserie pugliesi; il benvenuto gentile e intenso delle erbe aromatiche mediterranee nei vialetti d’ingresso; l’accoglienza discreta dei colori naturali degli arredi artigianali; l’invito irrinunciabile al relax e alla lentezza del mare cristallino, dei cieli disarmanti di Puglia e delle sue campagne brune; la discrezione silenziosa del giardino, del frutteto e della piscina; la privacy confortevole delle ampie camere e delle suite; la magia incantevole e senza tempo dell’AQUA SPA

"_J1A7508"Ecco perché lo Stile di vita, a Canne Bianche, viene prima dell’identità di Hotel: rappresenta l’espressione più alta del cuore della Puglia, di chi la abita e di chi la famiglia Mangano ha il privilegio di ospitare.