Tempo di lettura: 2 minuti

"vp"Il 22 e il 23 gennaio Valentina Passalacqua invita tutti gli enoappassionati nella sua cantina in occasione del "Seminario di Biodinamica… e del Gargano che cambia", per vivere un’esperienza unica nell’Italia centro- meridionale.

"Insieme a me ci sarà Stefano Bellotti, padre della biodinamica in Italia che dal 1984 segue questo metodo nel suo piccolo lembo di Piemonte, fuori dal tempo – sostiene la Passalacqua -. Sarà un piacere ospitare Stefano che è stato un mentore nel mio percorso enoico e rivivere insieme il racconto del processo di conversione biodinamica dei miei vini. Processo virtuoso e buona pratica che spero possa divenire nuovo stimolo per agricoltori, appassionati del vino, ristoratori, enotecari e consumatori consapevoli; e che possa avvicinare nuove persone desiderose di scoprire questa tecnica agricola così rispettosa del territorio. Stefano ci guiderà lungo il mondo affascinante della biodinamica insegnandoci le basi, le sue applicazioni, e i suoi effetti in agricoltura e in particolar modo nella viticoltura.  Sarà un seminario inteso nel vero senso della parola, quale “nuovo seme”"vp2" nel panorama di un Gargano che cambia e vuole cambiare – conclude la Passalacqua -, che riscopre il proprio territorio, i suoi frutti, l’agricoltura, e chiede una terra sana, viva e fertile".

Il corso si svolge alternativamente nelle due giornate 22 e 23 gennaio dalle ore 10,00 alle 18,00 e prevede una pausa gastronomica e la visita guidata in vigna e in cantina.
A fine corso, per ogni giornata segue una degustazione con i vini Passalacqua, una verticale con i vini di Stefano Bellotti – Cascina degli Ulivi, ed una selezione di vini Triple A in abbinamento ai formaggi del casciaro Antonello Egizi di Forme d’autore.

I posti sono ad esaurimento, per costi, ulteriori informazioni e prenotazioni: marketing@valentinapassalacqua.com.