Tempo di lettura: 1 minuto

"es"Cogliere l’essentia loci – quello che i francesi riassumono felicemente con il termine terroir – è il miglior omaggio che si possa fare alla terra, alle tradizioni, alla memoria e alla storia che esprimono l’omonimo vino Primitivo della cantina Ognissole. Per riuscirci, abbiamo deciso di partire proprio dai racconti, dalle voci di chi questo patrimonio l’ha conosciuto e fatto crescere, di chi questo patrimonio vuole difendere e salvaguardare, di chi con questo patrimonio ci lavora tutti i giorni creando risorse, ricchezza e nuovi valori.

Sabato 17 dicembre dicembre, dalle ore 10:30, si terrà, infatti, presso il Cinema Vittoria di Sava (TA) il convegno "Essentia Loci – la vite, la pietra, la storia, l’identità".

Introduce Matteo Santoiemma, direttore generale Ognissole

Intervengono:

  • Mario Annoscia, professore e studioso di cultura locale
  • Rossella Barletta, scrittrice, autrice del libro “Pietre del Salento”
  • Antonio Buccolieri, vendemmiatore
  • Nico Bello, cantiniere
  • Antonio Greco, medico, esperto di storia del paesaggio rurale
  • Massimiliano Saracino, architetto
  • Pierpaolo Sirch, agronomo di Ognissole
  • AD Feudi di San Gregorio

Coordina Danilo Giaffreda, architetto e gastronomo

www.ognissole.it