Tempo di lettura: 2 minuti

"margherita"L’associazione Inuit sarà a Venezia con “Beles – La stagione dei fichi d’India”, documentario in concorso nella sezione Migrarti.

La decisione è stata presa dal MIBACT (Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo) e della Direzione della Mostra che hanno deciso di dare visibilità, con una sezione speciale quest’anno alla sua prima edizione, alle sedici produzioni vincitrici del Bando nazionale Migrarti.

Il bando, si legge sul sito del MIBACT, è un progetto volto alla valorizzazione delle culture delle popolazioni immigrate in Italia, anche nell’ottica dello sviluppo, del confronto e del dialogo interculturale.

Beles, ultima produzione dell’associazione nata nel 2012 grazie al bando Principi Attivi, offre al pubblico, attraverso la vita dei tre giovani protagonisti Maricos, Feven e Dawt, uno spaccato della vita e delle abitudini della comunità eritrea nel capoluogo pugliese.

La proiezione in anteprima è prevista per domani 5 settembre, mentre la premiazione del vincitore della categoria, che sarà decretato da una giuria presieduta dal regista Ferzan Özpetek, è in programma il 6 settembre alle 12:00.