Tempo di lettura: 2 minuti

"bg"Cosa succede quando la cucina gourmet incontra la qualità dei migliori vitigni pugliesi? La risposta è “Giardini in Bio”, la cena tutta gustare in programma martedì 28 giugno presso il ristorante barese Piccinni 28. L’intento dell’iniziativa è di offrire agli ospiti che vi aderiranno una degustazione dei rinomati vini della Tenuta Cefalicchio – che da anni ricorre ad un tipo di viticoltura di carattere biodinamico – e di Blum, il nuovo prodotto targato Ognissole presentato con successo lo scorso aprile alla 50^ edizione del Vinitalty.

Il menù della serata sarà un tripudio di chicche gastronomiche a base di pesce. A Blum il compito di dare il via al banchetto e di celebrare la sua conclusione. Il vino, assai versatile, si presta infatti ad accompagnare sia crudi di mare che frutta e dessert. La cena prevederà:

  • Tartare di tonno, avocado e mango – in abbinamento a Blum
  • Mousse di melanzana, crostone al sesamo – in abbinamento a Pietraia
  • Riso selvatico, melograno, fioroni e gamberi rossi di Gallipoli – in abbinamento a Mirante
  • Filetto di pesce spada al lime e sedano, patata viola e mandorle di Toritto – in abbinamento a Ponte della lama
  • Dessert – in abbinamento a Blum

Gli enoappassionati del Romanico avranno, inoltre, l’opportunità di assaggiarlo presso il"bg2" banco sommelier che sarà allestito nella cornice del giardino di Piccinni 28.

Non mancherà l’intrattenimento musicale a cura della band I Merli, il coinvolgente gruppo tranese che ripropone le migliori hit degli anni ’60, ’70 e ’80.

 

Info e prenotazioni allo 080 528 9457