Tempo di lettura: 3 minuti

"ni"In occasione di NikolArt: Luce e Materia, Tradizione e Innovazione, la rassegna di eventi ed incontri culturali, artistici e tecnologici, oggi – venerdì 27 maggio – nello Spazio Murat di Bari sono in programma i seguenti laboratori:

  • ore 11.30 – 12.30 Laboratorio di Ingegneria della Luce L’Illuminazione: l’idea che dà forma alla luce a cura di Domenico Paulicelli, titolare dell’azienda Paulicelli Light Design srl.

 

  • ore 16.00 – 17.00 Laboratorio di Scenografia del Dipartimento di Progettazione e Arti Applicate dell’Accademia di Belle Arti di Bari Dall’idea allo schermo a cura di prof. Michele Maielli, dott. Michele Mongelli e dott.ssa Concettina Bellini dell’Accademia. Questo laboratorio propone la descrizione, attraverso esempi pratici ed audiovisivi di prodotti già realizzati, dell’iter progettuale per la realizzazione di un prodotto filmico (spot, videoclip e cortometraggio). Saranno illustrate le fasi di progettazione, dal concept alla produzione, attraverso la sceneggiatura, lo storyboard, la produzione e la post produzione. Sarà descritta, inoltre, l’integrazione della scenografia virtuale nella produzione video.

 

  • ore 17.30 – 18.30 Laboratorio di Scenografia del Dipartimento di Progettazione e Arti Applicate dell’Accademia di Belle Arti di Bari Il paradiso è un mezzo uovo – l’illusione scenica ovvero il mestiere dell’illusione a cura del prof. Leonardo Specchio, dott.sse Annamaria Lupacchino e Marzia Magno dell’Accademia.                                                                                                     Nell’incontro saranno affrontati il tema della doppia anima dell’arte teatrale tra creazione e tecnica, e quello del rapporto tra scrittura drammaturgica e spazio scenico, e la loro evoluzione.

 

  • ore 19.00 – 22.00 Laboratorio di Tecnologia: Tecnologie verso l’inclusive a cura di dott. Roberto De Nicolò e dott. Antonio Giampietro, e delle dott.sse Chiara De Felice e Emanuela Ferri – Informatici Senza Frontiere Onlus.       Durante l’incontro si parlerà di musica, arte e tecnologia per un’esperienza sensoriale unica. Cosa vuol dire toccare e ascoltare un quadro senza vederlo? Sensoltre (www.sensoltre.org) è il primo percorso tra quadri tattili con tecnologia NFC che consente a vedenti e non vedenti di accostarsi a nuove forme di espressione artistica. Al termine delle storytelling sarà fatta una prova tattile su quadro Sensoltre ai partecipanti presenti.

 

L’ingresso a tutti gli eventi e laboratori NikolArt è gratuito.

Per la prenotazione gratuita ai laboratori si consiglia di inviare un’email a: eventi@fondazionenikolaos.it  (fino a esaurimento posti).

 

Sito internet: www.fondazionenikolaos.it

Pagina Facebook ufficiale dell’evento: NikolArt

 

NikolArt è stata organizzata dalla Fondazione Nikolaos, in collaborazione con l’Accademia di Belle Arti di Bari e con il patrocinio dell’Assessorato alle Culture del Comune di Bari, della Regione Puglia, dell’Università degli Studi, della Camera di Commercio e della Chiesa Russa di Bari.

NikolArt è realizzato in collaborazione con il Corpo Consolare di Puglia, Basilicata e Molise, Confcooperative Puglia, Federalberghi Bari-BAT, Confindustria Bari e BAT.

Con il contributo di Ubi Banca Carime, Emmegi La Nuova Meridionale Grigliati, Obiettivo Tropici, ATS, Blu Logis, Candido, Cooperativa Rinnovamento.

Sponsor tecnici: Spazio Murat, Auditorium Diocesano La Vallisa, Pubblicità & Stampa, Cra Cra! Design di Cartone, Paulicelli Light Design, Ferrarelle.