Tempo di lettura: 3 minuti

"pd"Domenica 29 maggio il Parco Don Tonino Bello di Bari si (s)veste di solidarietà con “Bari for Charity”, l’iniziativa promossa dalle onlus APGDAssociazione Pugliese per l’aiuto al Giovane con Diabete e APDSAssociazione Pediatrica Diabete Salento, con la collaborazione di Charity Chic e dei medici pugliesi che hanno voluto aderire alla manifestazione.

L’evento, che gode del patrocinio del II Municipio, sarà la tappa finale di un lungo percorso intrapreso dagli enti organizzatori per la raccolta di fondi che saranno devoluti al Campo Scuola dedicato ai piccoli affetti da diabete e che si svolgerà tra la fine di agosto e gli inizi di settembre nei pressi di Otranto. Si riaccendono, quindi, i riflettori su una malattia che è stata al centro dell’attenzione anche nel corso della Giornata Mondiale della Salute di quest’anno. Attore principale di Bari for Charity è la cittadinanza barese che è stata chiamata in questi giorni a manifestare la propria sensibilità con un piccolo gesto concreto: la donazione presso la sede di Charity Chic (via Saverio Lioce, 41) di abiti e accessori in disuso che, durante il pomeriggio del 29 maggio, verranno messi in vendita e i cui profitti andranno a sostenere economicamente il Campo Scuola di questa estate. I cittadini che volessero offrire il loro contributo possono farlo recandosi da Charity Chic con gli indumenti che intendono donare – purché siano puliti e in buono stato – sino alla data del 15 maggio."pd2"

La tappa finale di questa mobilitazione solidale sarà, appunto, domenica 29 maggio quando il Parco Don Tonino Bello (via Domenico Morea) si trasformerà in un villaggio aperto allo scambio e alla sensibilità nel segno del sorriso e del gusto. Saranno, infatti, predisposti cinque spazi principali che ospiteranno performance teatrali e musicali, nonché lo stand di Charity Chic presso il quale sarà possibile acquistare gli abiti donati per la causa. L’evento, che si svolgerà dalle ore 18:00 alle 22:00 circa, verrà scandito dal cooking-show ad opera della Galena Chef Academy, dallo spettacolo di improvvisazione teatrale della brillante compagnia barese Gli Improvabili, dalle evoluzioni danzanti dei talentuosi ballerini di Salsa New York Style, dalla performance delle sinuose danzatrici del ventre Habibi Dancers e dalle attività di intrattenimento per i più piccoli a cura di Parties Mama. Dulcis in fundo la sfilata con gli abiti di Charity Chic che avrà insolite top model tra le sue fila, ovvero pazienti e dottoresse che sono state felici di mettersi in gioco per un appuntamento così importante. A condurre la serata Annamaria Ferretti, direttora di I like Puglia.

Ma non finisce qui perché la raccolta fondi da devolvere al Campo Scuola non si limita alla rivendita degli indumenti raccolti nei giorni a ridosso della manifestazione. Infatti, per chi volesse offrire il proprio sostegno, si ha anche la possibilità di partecipare alla divertente lotteria organizzata da Bari for Charity, con tanti simpatici premi in palio. I biglietti sono già in vendita presso la sede di Charity Chic alla cifra irrisoria di 2,50 € l’uno. In palio "pd3"tanti simpatici premi i cui vincitori verranno annunciati durante la serata del 29 maggio.

Al Bari for Charity si unisce anche la preziosa collaborazione del Perris Park che il 7 maggio aprirà gratuitamente l’accesso alle sue attrazioni ai bambini delle onlus.

Apriamo gli armadi e i cassetti a caccia degli indumenti che a noi non servono più ma che il 29 maggio potrebbero, invece, fare la differenza e vestiamoci di solidarietà per Bari for Charity.

 

Per info è possibile rivolgersi a Charity Chic recandosi nella sua sede o chiamando ai numeri 348 162 8808 – 347 764 2015