Tempo di lettura: 1 minuto

"vp"Oggi, domenica 24 aprile, si apre la stagione culturale a "Casa Matteo Salvatore" con l’evento "Gargano mio".

Obiettivo: rendere omaggio al cantastorie Matteo Salvatore attraverso le eccellenze artistiche, enologiche e gastronomiche del territorio; questo il motivo della presenza di Valentina Passalacqua all’evento, invitata per l’occasione dall’amministrazione comunale. L’artigiana vignarola apricenese ha infatti presentato durante il Vinitaly 2016 l’etichetta "il Bombino" dedicata a questo grande maestro.

Poeta della povera gente, figlio diverso del Sud Italia. Le sue parole si esprimono concrete nella filosofia che da sempre motiva Valentina Passalacqua nella creazione di vini naturali, autentici e fortemente legati alla terra. In quest’ottica il suo vino è un bene culturale che unisce tradizione e innovazione.