Tempo di lettura: 3 minuti

"g"Dopo una giornata intensa ti piacerebbe rilassarti staccando la spina per qualche ora in un luogo raccolto ed accogliente in cui pasteggiare un buon calice di vino? Sei stanco di pause pranzo fugaci che ti costringono a consumare cibo di fortuna? Ti piacerebbe ritrovarti a chiacchierare con gli amici in una location che ti faccia sentire a tuo agio in un clima brioso e sorridente? La risposta alle tue esigenze te la offre il Gola Gourmet Kitchen, il nuovo bistrot apertosi a Bari in via Camillo Rosalba 47/k.

Un piccolo rifugio per chi voglia combattere la frenesia della routine quotidiana con la filosofia del bien vivre, ritagliandosi momenti in cui a far da padroni siano il piacere e la salubrità. Il Gola Gourmet Kitchen è aperto tutti giorni, dal lunedì alla domenica sia a pranzo che a cena, proponendosi ai clienti come un laboratorio culinario pronto a soddisfare i palati più esigenti con un menù ricercato che abbia un occhio di riguardo per chi soffra di intolleranze alimentari e per chi ami prendersi cura di sé a partire dalla tavola. Nella cucina del Gola Gourmet Kitchen sono ben accetti, infatti, solo prodotti freschi e selezionati, per garantire genuinità e trasparenza ad un pubblico sempre più consapevole che negli ultimi anni ha cambiato le proprie abitudini alimentari preferendo alla cultura del “fast” quella dello “slow”.

"g4"“Il nostro obiettivo è quello di promuovere la ‘sana alimentazione’, fornendo un facile accesso a prodotti di qualità della nostra regione a sostegno delle aziende agricole locali – scrive in una nota sulla pagina Facebook ufficiale del Gola Giuseppe Ciriello, gestore del locale insieme al general manager Maurizio Mastrorilli -. Amiamo l’arte della cucina fondata sulla scelta dei migliori ingredienti. Amiamo trattare i nostri clienti come amici e ci onoriamo di accoglierli nella nostra ‘famiglia’. Amiamo il divertimento e la festa, la vita comunitaria, la salute e il benessere rispettando il criterio della sostenibilità e del rispetto dell’intero ecosistema”. Quello che si percepisce all’esterno è un locale curato nei minimi particolari secondo una moderna concezione degli spazi atta a prediligere un design attuale dato da un sapiente uso di materiale da riciclo e complementi di arredo in linea con le nuove tendenze, come la “pittura lavagna” per le pareti. A vista le bottiglie dei pregiati vini, degli ortaggi freschi impiegati e le chicche culinarie realizzate come ‘intrattieni’ per gli aperitivi rinforzati nel tipico mood pugliese per trasmettere un’idea di insieme che appare subito come un ottimo biglietto da visita. Ma il cuore pulsante del Gola Gourmet Kitchen "g6"si annida dietro le quinte, nella cucina dove lo chef Gianluca Caporaletti è il direttore di orchestra di una affiatata brigata pronta ad impiegare la propria creatività per realizzare menù ricercati in una sinfonia di sapori e profumi tipicamente locali. Tra i piatti proposti hamburger, salumi e formaggi pugliesi, prodotti bio, fritturine, crostoni, tapas e sfiziose ricette in barattolo.

Recensito più che positivamente dai clienti che vi hanno fatto tappa in questo primo mese di attività, il Gola Gourmet Kitchen promette un ricco ed invitante calendario di appuntamenti ed eventi in cui la cucina pugliese doc e il rispetto per il consumatore siano i due grandi motivi ispiratori, una più che valida ragione per accomodarsi in questo caratteristico rifugio per gourmet e lasciarsi prendere “per la gola”.

 

Per essere sempre informati sulle iniziative del Gola Gourmet Kitchen visitare la pagina Facebook  www.facebook.com/GOLA-Gourmet-Kitchen-1639875952944187 o il sito web www.golagourmet.it

Per conoscere la storia del Gola Gourmet Kitchen: www.youtube.com/watch?v=r-da01Zu8O4