Tempo di lettura: 2 minuti

"cdg"Puglia Mon Amour.it e il Cantiere del Gusto continuano a portare a Bari le curiosità enogastronomiche e le chicche di piccoli produttori di tutta Italia. Dopo i sold out registrati durante le serate in cui sono stati protagonisti il Veneto, la Toscana, il Trentino Alto Adige e la Basilicata – segno di un grande interesse e curiosità da parte di una clientela attenta ai prodotti di qualità e di nicchia – tornano gli appuntamenti de “La Puglia a braccetto con…”.

Venerdì 18 marzo sarà la volta della Sardegna. Durante la cena di degustazione i salumi pugliesi del Salumificio Giannelli (Troia, FG) saranno abbinati ai formaggi sardi dell’Azienda Agricola Biologica e Biodinamica Bussu (Macomer, Nuoro). Il tutto accompagnato dai vini pugliesi della Cantina Il Tuccanese (Orsara di Puglia, FG) e da quelli sardi della Cantina della Vernaccia (Oristano).

I vini pugliesi e sardi serviti durante la serata provengono da vitigni autoctoni da poco riscoperti. Il dessert, davvero sfizioso e in pieno clima pasquale, sarà affidato alle esperte e sapienti mani della Pasticceria Casoli di Troia con una colomba farcita alla… Passionata. In menu anche due prodotti di eccezionale rarità, introvabili in Puglia. Durante la serata i presenti avranno inoltre modo di ascoltare direttamente dalla voce dei produttori come nascono le squisitezze in degustazione e la loro storia.

Puglia Mon Amour e il Cantiere del Gusto vi aspettano venerdì 18 marzo, alle 20.30, in via Melo 29, a Bari.

Prenotazione obbligatoria: info@pugliamonamour.it oppure 3381264191.

Posti (tutti a sedere) limitati

 

MENU DELLA SERATA

Crostini
con bottarga di muggine, crema di sedano e uova di lompo

Crostini
con guanciale al pepe Sarawak, miele di corbezzolo e gherigli di noce

Degustazione
di prosciutto crudo stagionato 24 mesi, salsiccia dolce e piccante,
salame del sud (salame a punta di coltello con finocchietto, peperone
crusco, nero di Troia), capocollo al vincotto, cuor di pancetta

Sfizio del Cantiere: pecorino fiore sardo presidio Slow Food arrotolato con lardo al vino nero di Troia servito caldo su pane carasau

Lasagna carasau

Verticale
di pecorino fiore sardo presidio Slow Food 4 mesi, 6-7 mesi, 12 mesi,
24 mesi

Chicche della serata: due sorprese esclusive dei pastori per i presenti

Colomba farcita alla passionata di Troia

Vini e Partner della serata:

  • Cantine Il Tuccanese (Orsara di Puglia, FG)
  • Cantine della Vernaccia (Oristano)
  • Salumificio Giannelli (Troia, FG)
  • Azienda Agricola Biologica e Biodinamica Bussu (Macomer, Nuoro)
  • Pasticceria Casoli (Troia, FG)