Tempo di lettura: 2 minuti

"pd"Sabato 20 febbraio alle ore 21:00 presso il Caffè dei Cento Passi in Corso Benedetto Croce, 18 a Bari, va in scena un reading-musicale sul libro “Ho sete ancora”, un’antologia di racconti dedicata a Pino Daniele, edito dalla libreria Iocisto di Napoli (2015).

“Iocisto”, divenuta in breve tempo un caso nazionale, è la prima libreria creata dai cittadini per i cittadini come risposta alla mancanza di luoghi di cultura e di aggregazione di Napoli, inaugurata il 21 luglio 2014 con oltre 3000 persone in piazza a festeggiare in Piazzetta Fuga nel cuore del Vomero. Un anno dopo, “Iocisto” per rendere omaggio al grande artista scomparso nel gennaio 2015, ha chiesto a sedici protagonisti della scena letteraria e giornalistica italiana, tutti napoletani o a vario titolo legati a Napoli, di lasciarsi ispirare da una sua canzone, traendone liberamente un racconto. Ciascuno di essi ha scelto un titolo e ne ha tratto una propria personalissima narrazione, intrecciando elementi autobiografici, suggestioni ispirate dalla città, ricordi o visioni fantastiche. Il libro è impreziosito da un ricordo di John Turturro e da una introduzione di Federico Vacalebre.

Gli autori, coordinati da Titti Marrone, sono: Maurizio Braucci (“Bella ‘Mbriana”), "pd2"Antonella Cilento (“Terra mia”), Marco Ciriello (“Notte ca se ne va”), Maurizio de Giovanni (“Je so’ pazzo”),  Diego De Silva (“Sulo pe’ parlà”), Francesco Durante (“Quanno Chiove”), Francesco Forlani (“E cerca ‘e me capì”),  Enrico Ianniello (“Appocundria”),  Peppe Lanzetta (“Donna Cuncetta”), Lorenzo Marone (“Alleria”), Titti Marrone (“Quando”),  Antonella Ossorio (“Lazzari felici”),  Silvio Perrella (“Santa Teresa”),  Angelo Petrella (“Viento”), Luciano Scateni (“Sotto o’ sole”), Brunella Schisa (“Napule è”).

Il reading musicale, presentato per la prima volta a Bari, si svolgerà appunto presso il Caffè dei Cento Passi e sarà a cura di Alfredo De Giovanni (voce narrante), Floriana Ferrante (voce) e Domenico Lopez (chitarra).