Tempo di lettura: 2 minuti

"c"E’ in via di definizione il programma del quinto Meeting Internazionale del Cinema Indipendente, in programma a Matera dal 9 al 13 marzo. In un comunicato è spiegato che "promosso e organizzato dall’Agpci, Associazione giovani produttori cinematografici indipendenti, insieme alla Fice, Federazione italiana Cinema d’essai, e all’Anec-Agis Puglia e Basilicata, il Meeting vedrà riunito il mondo della produzione e quello dell’esercizio del cinema indipendente".

All’appuntamento "parteciperanno numerosi operatori del settore audiovisivo nazionali e internazionali, ospiti delle istituzioni e artisti. Diversi saranno i momenti di confronto sui temi di maggiore interesse per il settore, con focus, incontri e convegni. Tanti gli argomenti che verranno affrontati: riforma della legge cinema, imprenditoria giovanile e audiovisivo, internazionalizzazione dell’audiovisivo italiano, il futuro della sala cinematografica, cultura e cinema in Lucania, l’animazione in Italia, film financing, contenuti originali e broadcaster, l’appeal del cinema italiano visto dall’estero, il cinema nel Mediterraneo, eco-sostenibilità. In programma anche momenti di confronto che vedranno protagonisti i rappresentanti delle case di distribuzione e i produttori internazionali"."c2"

Verrà inoltre presentato "un approfondimento sui numeri della produzione italiana, con uno sguardo particolare all’efficienza ed efficacia degli investimenti pubblici sul settore. Tra le novità della manifestazione, l’apertura della manifestazione alla città, con eventi e proiezioni di film in anteprima a cui il pubblico di Matera potrà assistere gratuitamente. Verrà inoltre presentata agli accreditati l’offerta cinematografica indipendente dei prossimi mesi, con trailer e anteprime. In programma anche gli appuntamenti con i pitching dei produttori sui progetti, in sviluppo o già girati, che verranno illustrati a distributori, esercenti e international sales".