Tempo di lettura: 2 minuti

"mf"La stagione del Teatro Palazzo di Bari diretta da Titta De Tommasi  prosegue, sabato 23 gennaio alle 21, con “Motel Forest” – Magie, follie e peripezie di un mancato portiere di notte – il nuovo spettacolo di e con Mago Forest (al secolo Michele Foresta), scritto insieme con Claudio Fois, Walter Fontana e Gio’ Tamborrino e le musiche dal vivo di Lele Mico’.

Più che un luogo materiale, “Motel Forest” è uno stato della mente, un porto franco dei sentimenti, un posto dove alle illusioni piacerebbe trasformarsi in realtà e dove tutto è permesso tranne che dormire. Oltre che dallo strampalato ragazzo dell’ascensore, rockstar mancata per incomprensioni col codice penale e dal bizzarro responsabile della security, il Motel è ed è stato frequentato da pittoreschi e stralunatii personaggi, non tutti andandosene hanno saldato il conto ma in cambio hanno lasciato nel Motel preziosi cimeli e indelebili ricordi.

Il titolare e padrone di casa, che ha dato il suo nome al motel, è un surreale mago che durante il galà organizzato per la sua selezionata clientela, userà la sua proverbiale abilità per affrontare i molteplici aspetti dell’esistenza. Cos’è un motel se non una perfetta metafora della vita, dove si arriva, si sosta, e poi si parte? E molta vita passa ed è passata nel Motel Forest, uno dei cui slogan è: “Noi non cambiamo le lenzuola, cambiamo la clientela”. Entrare qui sarà come visitare un museo dove le opere sono appese sulle pareti della mente, una mente a luce intermittente, proprio come quella dell’insegna del Motel Forest."mf2"

I biglietti sono in vendita presso il botteghino del Teatro Palazzo (corso Sidney Sonnino 142/d, info: 366.191.62.84, 080.975.33.64, email: info@teatropalazzo.com), aperto dal martedì al sabato dalle ore 16 alle ore 21. L’acquisto presso il botteghino del Teatro non prevede l’applicazione del diritto di prevendita (costi: 30 euro il primo settore, 26 euro il secondo settore, 22 euro il terzo). E’ altresì possibile l’acquisto presso tutti i punti vendita Bookingshow e on-line sul sito www.bookingshow.com, con l’aggiunta del diritto di prevendita.