Tempo di lettura: 3 minuti

"sh1"Tre artisti italiani, tre sculture, un museo internazionale nella metropoli divenuta simbolo della contemporaneità, due grandi Paesi: sono questi gli elementi che sostanziano As a Form of Chords, l’evento d’arte contemporanea inserito nel programma dello Shanghai Baoshan International Folk Art Festival, organizzato dal Baoshan Museum di Shanghai, nel corso del quale Tommaso Cascella, Ettore Consolazione e Song Gang (nato a Chongqing, con passaporto italiano) realizzeranno tre sculture monumentali da collocare nel parco antistante il grande spazio espositivo.

Curato da Andrea Romoli Barberini e Ma Lin, l’evento completa il programma di scambio tra Cina e Italia, sostenuto dal Baoshan Museum e avviato lo scorso novembre con la mostra Between Cina and Europe. Art in the life, ospitata all’IPSAR di Roma."sh2"

Ma se a Roma gli artisti coinvolti sono stati rappresentati da opere selezionate tra quelle visibili e già realizzate nei rispettivi studi, questo evento a Shanghai si presenta più ricco e articolato perché impone l’esecuzione in loco del manufatto. Una scelta evidentemente non nuova e ricca di significato che sottolinea, da parte degli organizzatori, quel particolare approccio critico che tende a restituire alla prassi esecutiva un ruolo, una rilevanza e, non da ultimo, una valenza estetica per nulla subalterna rispetto al manufatto compiuto.

As a Form of Chords è quindi l’evento espositivo che suggella la residenza d’artista a Shanghai di Tommaso Cascella, Ettore Consolazione e Song Gang (dal 9 al 25 ottobre 2015) organizzata dal Baoshan Museum per integrare la propria collezione di scultura monumentale collocata nel grande parco che ne circonda gli spazi coperti. Appassionati "sh3"d’arte e curiosi potranno quindi osservare e assistere, dalla mattina del 18 ottobre,  all’esecuzione delle opere nelle diverse fasi della loro lavorazione.

La cerimonia inaugurale, con la presenza di importanti autorità dello Stato e della municipalità di Shanghai, è prevista per il 22 ottobre (ore 9.30) e sarà preceduta (il 21 ottobre alle ore 14) dal Forum accademico internazionale sul tema Il Festival e lo sviluppo della cultura nella cittàCompleta il programma il concerto per voce e pianoforte che vedrà protagonista la nota cantate lirica Baiyun accompagnata dalla giovane concertista Wang Ruoying (24 ottobre ore 15.30).

 

Mostra d’arte contemporanea

Titolo: As a Form of Chords. Esposizione di Public Art italiana

A cura di: Andrea Romoli Barberini, Ma Lin
Artisti: Tommaso Cascella, Ettore Consolazione, Song Gang
Date: dal 18 al 31 ottobre 2015

Inaugurazione: 22 ottobre 2015 ore 9.30

Sede: Baoshan Museum (n 4788 Hutai Road, Shanghai)

Coordinamento generale del progetto: Song Gang

Comitato organizzatore: Shanghai Baoshan International Folk Art Festival
Patrocini: Shanghai Baoshan internazionale Folk Art Expo

Ingresso e orario: tutti i giorni dalle 09.30 alle 20.00

 

 

Programma

18 ottobre 2015 ore 10.30

Apertura al pubblico del cantiere per la realizzazione delle sculture

 

21 ottobre 2015, ore 14.00

Forum accademico internazionale: Il Festival e lo sviluppo della cultura nella città

Interventi:

1.Yi Ting  (Belgio) – Vice presidente International Folk Arts

2.Wen Heng Shuo (Corea del sud) – Segreteria Generale per l’Asia dell’International Folk Arts

3.Yan Zhen Quan (Cina ) – Responsabile del centro scambio  culturale della ministero culturale

4.Andrea Romoli Barberini  (Italia) – Critico d’arte

5.Brain Reed ( Usa) – Artista

6. Qu Yan (Cina ) – Direttore artistico del Festival internazionale XuCun

 

22 ottobre 2015 ore 9.30

Cerimonia di apertura

 

24 ottobre 2015 ore 15.30

Concerto per voce e pianoforte

Voce: Baiyun

Pianoforte per accompagnamento: Wang Ruoying