Tempo di lettura: 5 minuti

"cx3"Con la vittoria di Paolo Piccione, vignettista satirico e umorista, si è concluso ComiXFactor, il primo talent dedicato al fumetto, ideato e promosso da LABO, associazione di creativi tarantini attiva dal 2008 e nota a livello nazionale.

Piccione, quarantun anni di Manduria (Ta), illustratore con alle spalle una solida carriera nella satira locale, si è aggiudicato la vittoria grazie un autentico plebiscito di voti, anzi di "like" (2341 in tutto), piovuti sulla pagina Facebook di ComiXFactor, così come previsto dal regolamento del concorso. Alle numerosissime preferenze dei lettori sono stati poi sommati i voti della Giuria di Qualità, composta da sette esperti, fra giornalisti di settore e professionisti del panorama fumettistico nazionale e internazionale. Alla fine della fase di voto, con la somma di 2375 preferenze, Paolo Piccione è stato proclamato vincitore dell’innovativo contest ComiXFactor, conquistando l’ambito premio in palio: la pubblicazione, a cura di LABO, del suo albo completo e originale "Che cosa c’entro io in tutto questo?", una storia grottesca e surreale (con i testi dello sceneggiatore Sisto Sammarco) in una tiratura di 500 copie (50 delle quali gratuitamente offerte al vincitore). L’opera sarà presentata in occasione di una delle più prestigiose fiere di settore del mondo, il Lucca Comics & Games edizione 2015, in cui LABO sarà presente, per il secondo anno consecutivo, con uno stand nella Self Area, riservata alle migliori realtà fumettistiche indipendenti."cx"

Oltre al vincitore assoluto, Paolo Piccione, ha conseguito un lusinghiero riconoscimento della critica anche un altro autore pugliese: Gianpiero Chionna, fumettista 38enne di Galatina (Le), che si è aggiudicato il "Premio delle Giurie" con il suo progetto intimista e profondo "Domani". Tale premio è stato assegnato realizzando una media fra i voti della Giuria di Qualità e quelli attribuiti dalla Commissione Esaminatrice durante l’esame di accesso alla fase finale di ComiXFactor. L’albo di Chionna sarà pubblicato in una tiratura limitata di 50 copie, e presentato al Lucca Comics, insieme all’opera di Paolo Piccione.

 

"Che cosa c’entro io in tutto questo?", l’albo di Paolo Piccionevincitore di ComiXFactor

"cx4"La storia, appartenente al genere grottesco, narra le avventure e gli incontri improbabili di Ottone, studente ripetente in perenne divisa da operaio metalmeccanico, durante una folle giornata senza né capo né coda. Un’incredibile catena di eventi e vicissitudini prende il via dal momento in cui Ottone, assorto nella lettura ad alta voce di una lirica di Dino Campana, perde lo strano scuolabus (una Citroen 2 Cv del 1983!) che deve portarlo a scuola.

Da quel momento, ogni azione e ogni rocambolesco incontro e smarrimento di Ottone saranno affannosamente protesi a raggiungere la sua meta, in autostop… Ci riuscirà? Negli assurdi intrecci di “Che cosa c’entro io in tutto questo?” è possibile scorgere una metafora della vita che si fa sempre più priva di punti di riferimento e non resta altro da fare che viverla con una sana dose di incoscienza. Forse, solo l’ironia, in un’epoca di equilibri saltati, rappresenta la vera àncora di salvezza contro alienazione e follia.

 

Intervista a Paolo Piccione

Dalla Francia, dove è ospite del Salon International de la Caricature du Dessin de Presse "cx6"et d’Huomour di St Just Le Martel, Paolo Piccione racconta con emozione la sua carriera e l’esperienza di ComiXFactor: "Disegno praticamente da sempre. Mia madre ricorda che la mia prima caricatura la realizzai all’età di quattro anni. Nel tempo, sono passato a quelle con cui mettevo alla berlina i miei sventurati professori, tra le risate dei compagni di classe. Succesivamente, sono passato alle vignette con le quali, tuttora, sferzo senza pietà la malapolitica. Quasi un anno fa un amico mi informò dell’esistenza di un “talent” dedicato al fumetto, organizzato da LABO, associazione culturale tarantina, da anni impegnata nella promozione della cultura del fumetto e nella valorizzazione dei giovani talenti. Seppur vignettista satirico, decisi di mettermi in gioco e di presentare la mia candidatura. Sono rientrato nella rosa dei dieci prescelti e, dopo una serie di lezioni, seminari e prove eliminatorie, ho potuto presentare al giudizio del pubblico “Che cosa c’entro io in tutto questo?”, una storia singolare, tratta da uno scritto del mio amico Sisto Sammarco. Fin dall’inizio, dopo l’apertura della fase di voto online, ho cominciato a ricevere una quantità impressionante di messaggi di stima e di apprezzamento. Questa vicinanza e partecipazione è stata la mia vera vittoria, mi ha lusingato e ulteriormente responsabilizzato. Dedico il premio a tutte le persone che mi hanno sostenuto e ringrazio i ragazzi di LABO, per l’occasione che mi hanno concesso.

 

"Domani", l’albo di Gianpiero Chionna, vincitore del "Premio delle Giurie"

"cx5"Una storia delicata e intimista sulla speranza, sull’elaborazione del lutto, sulla vita che va avanti senza dimenticare ciò che è stato.

Il signor Gianni è stato appena dimesso da una clinica psichiatrica dove ha  trascorso un breve periodo di degenza, dopo la morte dell’amatissima moglie Anna a causa di un male incurabile. Gianni è totalmente chiuso in se stesso, esce di casa il minimo indispensabile, rifiuta il contatto con la gente perché il dolore e il ricordo degli ultimi giorni di malattia della moglie lo tormentano. Un giorno, Gianni si accorge che l’album di foto della moglie è scomparso. Pur cercandolo ovunque non riesce a trovarlo, finché, dopo diverso tempo, qualcuno suona alla porta: sull’uscio non c’è nessuno, ma in terra è stato lasciato l’album. Gianni inizia a sfogliarlo e, inaspettatamente, si materializza la visione di Anna, con la quale avvia un dialogo che sembra reale, ripercorrendo insieme i momenti più belli e importanti della loro vita, attraverso le foto: dal loro primo incontro sino alla nascita della figlia e della nipote e, probabilmente, fino a quella che sarà la sua rinascita… .

 

Hanno fatto parte della Giuria di Qualità di ComiXFactor:

Alessandro Apreda (sceneggiatore e scrittore, blogstar di L’antro atomico di Doc ManhattanMarcello Durante (redattore della Testata Blogo/ComicsblogMichele Fidati (giornalista e fondatore della rivista online Manga ForeverElena Galli (art coordinator Walt Disney Company Italia e PaniniIvano Garofalo (redattore del sito PQ Editor);

Mirko Oliveri (fondatore e direttore del web comics magazine VerticalismiPierluigi Rota (giornalista del freepress Extra Magazine ed ex editore del magazine di fumetto Nuvolette).

 

Ulteriori info su:

http://labofumetto.blogspot.it/2015/09/comixfacor-i-vincitori.html?spref=fb