Tempo di lettura: 2 minuti

"cf1"Sarà il Claudio Filippini Trio ad aprire il 25 settembre al Teatro Forma la prima edizione della rassegna "Domestic Flights Jazz No Jazz", organizzata dall’associazione Nel Gioco del Jazz, affidata alle cure di Roberto Ottaviano, direttore artistico del sodalizio barese.

Il concerto del trio guidato dal pianista Claudio Filippini coincide con il suo nuovo album in studio "Squaring The Circle", che  festeggia i 10 anni del sodalizio artistico con il suo storico trio, composto da Luca Bulgarelli al contrabbasso e Marcello di Leonardo alla batteria. La bellezza degli arrangiamenti di Filippini e il tocco inconfondibile del suo pianismo raffinato fanno di questo disco, colonna sonora del concerto barese, interamente composto da standard, una gemma senza tempo, anche per l’eleganza immutabile dei brani proposti.

Un duplice lavoro quello di Filippini, a cavallo fra tradizione e innovazione; se da un lato si"cf2" riallaccia ai classici, dall’altro inserisce riferimenti alla musica elettronica e alla psichedelia. Il risultato è un lavoro mirabile, curato fin nei minimi dettagli eppure dotato di un’immediatezza e di una freschezza restituite appieno da un eccellente interplay tra i musicisti.

 

Inizio concerto ore 21.

Costi dei biglietti 18 euro settore A, 14 euro settore B

Biglietti in vendita presso CENTRO MUSICA, C.so Vitt. Emanuele 165 – Bari, tel. 080/5211777 oppure associazione Nel Gioco del Jazz: info@nelgiocodeljazz.it – 338/9031130