Tempo di lettura: 3 minuti

"cs1"Dopo sei anni e due legislature sotto la guida dell’enologo Angelo Maci, cambio al vertice del Consorzio del Salice Salentino. Damiano Reale, importante agricoltore salentino impegnato storicamente anche nel settore dello sviluppo turistico, è da poche settimane nuovo presidente del Consorzio del Salice salentino.

Due gli eventi nei quali il nuovo presidente e il suo Cda dovranno da subito confrontarsi con il mondo della promozione vitivinicola di qualità: una masterclass dei vini del Salice prevista a Tokyo il 3 luglio prossimo e l’ultimo dei tre appuntamenti milanesi in cui il gusto incontra la moda.

A Tokyo, la delegazione salentina, guidata dalla giornalista Monica Caradonna e composta da Jlenia Gigante, sommelier dell’Ais di Lecce, Pietro Bernardi e Roberto Calò, referenti del consorzio dell’olio Collina di Brindisi, si confronterà con un pubblico di buyers e giornalisti interessati a conoscere e approfondire i vitigni storici italiani. "Portiamo in Giappone i nostri vini affidandoci alle mani esperte di chi come il Gambero Rosso è un’istituzione nella promozione internazionale dei prodotti di qualità" commenta il presidente Reale.

Sotto la guida esperta di Lorenzo Ruggeri, editor del Gambero Rosso International, i vini di Cantina San Donaci, Cantine Due Palme, Feudi di Guagnano, Menhir e Vecchia Torre, saranno raccontati attraverso una degustazione tecnica, prevista per il 3 luglio, e nell’ambito di un evento previsto al Fiat Cafè Soho lunedì 6 luglio all’interno di isole gourmet in cui sarà possibile degustare prodotti italiani. "Partecipare a questi eventi è possibile grazie al sostegno del ministero e di ex Agensud – "cs3"spiega Reale – che mettono a disposizione dei consorzi gli strumenti utili alla promozione".

E dopo Tokyo i consorzi del  Salice Salentino e dell’olio Collina di Brindisi saranno protagonisti dell’ultimo dei tre appuntamenti milanesi che uniscono gusto e moda. In occasione del Fashion & Taste sarà consegnato il premio come miglior ristorante fusion a IYO e come miglior chef a Ettore Bocchia Executive Chef al Grand Hotel Villa Serbelloni.

Nel corso della serata, moderata da Francesca Senette, è previsto l’intervento  di Cristiana Schieppati con Paola Castelli Vice President e Special Interest Media di Condè Nast, di Gianluca Bauzano, Sette Corriere della Sera insieme a Beppe Modenese, Fiammetta Fadda ed Ettore Mocchetti de La Cucina Italiana, Alice Agnelli – A Gipsy in The Kitchen, e di Damiano Reale, Presidente del Consorzio del Salice Salentino.

"Porteremo a Milano le nostre tipicità – spiega il presidente del consorzio del Salice salentino Damiano Reale – e in un contesto qualificato presenteremo agli operatori di "cs2"settore i nostri prodotti: vino e olio che sono il tema dello sviluppo socio-economico della nostra Regione".

Insomma, un inizio davvero impegnativo per la nuova squadra del Consorzio del Salice Salentino che a seguito del recente rinnovo delle cariche, oltre all’elezione di Damiano Reale come presidente, prevede l’ingresso in consiglio di Giuseppe Persano, Mario Zecca e Gabriele De FalcoAngelo Maci, Oronzo Pati, Alessandro Candido, Salvatore De Luca e Marco Pagano.