Tempo di lettura: 3 minuti

"tra1"Sono stati mille gli atleti provenienti da tutta Italia che domenica 7 giugno hanno corso 21 km lungo gli impervi sentieri della riserva naturale Bosco “Difesa Grande”, per la quarta edizione del “Trail delle 5 Querce”, la gara podistica outdoor più partecipata in Puglia e nel Sud Italia, all’insegna della natura e dell’avventura, tra gli jazzi del Parco Nazionale dell’Alta Murgia e le gravine carsiche del medio bacino del fiume Bradano, a 6 km dal centro di Gravina.

La gara, unico percorso maschile e femminile, organizzata dall’ASD Festina Lente in "tra2"collaborazione con il CONI – presente il presidente pugliese Elio Sannicandro – e la Federazione Italiana di Atletica Leggera, è stata vinta dall’atleta pugliese Luigi Zullo (26enne della New Ambra New Age di Turi), che con un tempo di 1 ora 17 minuti e 59, ha preceduto il campione del mondo nella 100 km di ultramaratona, Giorgio Calcaterra (1.24.05),  protagonista domenica scorsa di un’impresa storica aggiudicandosi per la decima volta consecutiva la 100 km del Passatore.

Terzo posto per l’atleta lucano Michele Di Croce (Bramea Vultur Runners) e prima donna classificata l’atleta pugliese Francesca Mele del Club Correre Galatina.

"tra3"Dopo il successo delle scorse edizioni, il Trail delle 5 Querce  quest’anno ha chiamato a raccolta non solo i runners pugliesi e lucani, ma anche i numerosi amanti di questa emozionante gara nel cuore della natura, che hanno raggiunto Gravina da ogni regione d’Italia con gruppi numerosi provenienti soprattutto da Abruzzo, Lazio, Campania, Sardegna. Tra gli iscritti ci sarà anche un’atleta spagnola, Ruiomar Ruiz Perez, direttamente da Valencia. Alla partenza, tra gli ospiti d’onore del Trail, anche il presidente del Coni Puglia Elio Sannicandro e Aurelio Michelangeli, membro dello staff tecnico della IUTA (Associazione Italiana Ultramaratona e Trail), tra i pionieri in Italia di questa disciplina sportiva.

Il Trail, inoltre, ha regalato agli accompagnatori degli atleti una giornata di relax e visite"tra4" guidate alla scoperta di un paesaggio incantevole, in un bosco che vanta la presenza di 5 varietà di querce (cerro, farnetto, fragno, leccio, roverella). Con iniziative dedicate a tutta la famiglia: dalle passeggiate naturalistiche ai percorsi animanti per bambini con i cantastorie e i folletti de “Le fiabe del Bosco”; infine i “Giochi della natura” e le gare di tiro con l’arco, a cura del Centro Visite “San Nicola della Macchia”.

Il Trail ha aderito al programma ecologico “Corri senza lasciare traccia” per il rispetto del Bosco.

Per informazioni: http://www.gravinafestinalente.net 

Facebook:  www.facebook.com/TrailDelle5Querce