Tempo di lettura: 2 minuti

"mp_lsd"E’ stato scelto il Fortino Sant’Antonio di Bari per ospitare dal 2 al 9 aprile la collettiva d’arte contemporanea MYPERCEPTION.

Un viaggio alla scoperta dell’arte come oggetto unico della percezione. Questo è  “MyPerception – L’arte nei cinque sensi” il progetto artistico-culturale che ha catturato l’attenzione del pubblico conducendolo alla scoperta delle infinite capacità sensoriali site in ognuno di noi. Nato da un’idea del professionista Nico Caradonna, optical design blogger,  a cura della giornalista Stefania Ferrante e patrocinato dell’Accademia delle Belle Arti di Bari diretta dal prof.  Giuseppe Sylos Labini,  il progetto  ha visto la realizzazione di 5 eventi artistici che si sono susseguiti da giugno 2013 a giugno 2014 a Modugno presso lo spazio commerciale Visionottica Caradonna: EYE VISION giugno 2013 – HAND VISION ottobre 2013 – MOUTH VISION dicembre 2013 -NOSE VISION marzo 2014 – EAR VISION giugno 2014 . Sino al gran finale: MYPERCEPTION dal 2 al 9 aprile a Bari. Le prime cinque  mostre sono state dedicate a ciascun organo di senso ma è stata la vista unica chiave d’accesso per ognuno di loro, unico filtro per ciò che si può toccare, gustare, odorare e sentire. L’arte osservata ha rimandato al pensiero feedback percettivi di tipo tattile, gustativo, olfattivo e uditivo. Il sesto e ultimo evento, realizzato presso il Fortino Sant’Antonio  nel cuore di Bari, propone al pubblico barese, e non, un vero e proprio excursus all’interno dei 5 sensi. All’interno dell’esposizione sono, inoltre, raccolti i diversi segnali di contemporaneità della percezione. Si offre al pubblico anche l’opportunità di riflettere su quell’esperienza sensoriale percettiva che va oltre la tridimensionalità dell’oggetto, ricordando l’esistenza di una dimensione altra con la quale ci confrontiamo ogni giorno: il virtuale.

MTPERCEPTION si rivela testimone di una esperienza artistica importante che ha favorito la sperimentazione, la ricerca e la scoperta dei linguaggi dell’arte sia da parte del fruitore, non necessariamente “addetto ai lavori”, che dell’artista stesso.

 

In mostra le opere di: Daniela Abbasciano, Marcella Maria Adago, Rita Allegrezza, Aurora  Avvantaggiato, Maria Cortese, Annalaura Cuscito, Anna De Francesco Mario Red De Gabriele, Maurizio Di Luzio, Roberta Dileonardo, Dualbit (Leandro Summo, Alessandro Vangi), Marco Fabiano,  Nik Fiorentino, Grazia Frappampina, Antonio Giovane, Simona Lomurno, Giuseppe Magrone, Davide Mangione, Anna Rita Piancone, Doriana Piepoli Teresa Romano, Alessia Salatino, Teresa Terlizzi, Marco Testini, Pierfederica Verdegiglio, Giovanna Zampagni.

Link utile: www.myperception.it.