Tempo di lettura: 3 minuti

"cropped-copertina3"Un volo di sola andata per il Brasile, 460 giorni lontano da casa e un percorso lungo cinquantamila chilometri in autobus, barca, treno e a piedi alla scoperta di nove Paesi dell’America Latina. Sono queste le coordinate di un cammino che il giovane autore Massimiliano Schillirò racconta nella sua opera di esordio.  Massi on the road in Sud America ci parla senz’altro di un viaggio. Ma il percorso che porta Massi dal Brasile a Panama (passando per Uruguay, Argentina, Cile, Perù, Bolivia, Venezuela e Colombia) non è solo un tragitto fisico, è un percorso interiore che aiuta il protagonista a lasciarsi alle spalle l’uomo che ‘deve’ essere per diventare la persona che ‘vuole’ essere.  Una persona coraggiosa e capace di abbandonare le abitudini e i condizionamenti della società, per aprirsi ai valori più veri della vita.

Quello che colpisce di Massi on the road non sono le descrizioni di paesaggi mozzafiato o di posti incredibilmente belli e diversi. E’ invece l’umiltà e la freschezza con cui Schillirò "99-salar"guarda l’umanità, è la sua capacità di trasformare gli aspetti negativi del nuovo universo in occasione per cambiare se stessi, è la bellezza scovata in un container divenuto rifugio, è l’attitudine ad (af)fidarsi senza riserve a gente sconosciuta. I magnifici scenari esterni diventano quindi solo lo sfondo di un viaggio alla scoperta del sé, di un viaggio che ricorda al lettore che si può avere una percezione diversa della vita.

"861cb46b7c5cf404dc4a284bfa69289a"Ogni episodio che compone il puzzle di questo itinerario è raccontato in prima persona da un autore che marca con forza la sua presenza, senza però mai essere ingombrante. Il Massi che descrive le vicende esterne si alterna a quello che analizza ciò che accade dentro di lui. Perciò Massi on the road in Sud America non è letteratura di viaggio, è invece un diario di viaggio. E’ un racconto semplice, a tratti forse un po’ didascalico e acerbo, ma sempre comunque piacevole.

Il viaggio in numeri*

Durata: 15 mesi, 460 giorni on the road

Alloggio (numero di notti): “CouchSurfing” (264), ostello/hotel (93), viaggio in bus, treno e barca (45); volontariato (29), tenda o amaca (29)

Chilometri percorsi: più di 50.000, di cui: bus/auto: 44.560; barca: 2.170; treno: 1.070; a piedi: varie migliaia

Spese (tutto incluso dal 17.09.2011 al 20.12.2012): 11.210 euro (circa 750 euro al mese). Di cui: trasporto (inclusi voli da/per Europa): 3.341 euro; assicurazione viaggio: 945 euro; tutto il resto (cibo, hotel, escursioni, ecc.): 6.924 euro

 Il libro

Titolo: Massi on the road in Sud America

Autore: Schilirò Massimiliano

Prezzo: € 12,90

Dati: 2015, 147 p., ill., brossura

Editore: Gruppo Albatros Il Filo (collana Nuove voci. Chronos)

L’autore

Massimiliano Schillirò nasce a Novi Ligure il 2 gennaio 1981 e cresce a Gavi, in provincia di Alessandria. Laureato in lingue e letterature straniere a Genova, dal 2003 al 2010 vive tra Germania, Kosovo e Austria e collabora con i Salesiani Don Bosco nel settore della cooperazione internazionale. Nel 2011 lascia il lavoro, diventa Massi on the road e inizia il suo viaggio alla scoperta del mondo.

 

*Dati tratti dal Blog Massi on the road