Tempo di lettura: 2 minuti

Dopo il grande successo della prima edizione dell’anno scorso di BeNordic, il centro di Milano si trasformerà nuovamente in un angolo di Nord Europa. Per cinque giorni – dal 20 al 24 maggio 2015 – saranno organizzati spettacoli e incontri sia per gli addetti ai lavori del mondo del turismo sia per il pubblico milanese. La manifestazione, che comprenderà eventi di tutti i tipi, permetterà di partire per un viaggio – allo stesso tempo reale e virtuale – alla scoperta di Danimarca, Finlandia, Norvegia e Svezia. Un’occasione per far conoscere le particolarità e le unicità dei Paesi Nordici e promuovere lo scambio culturale con l’Italia. Protagonista assoluto di BeNordic sarà il Nordic Lifestyle in tutte le sue declinazioni: design, gastronomia, musica, letteratura, ambiente e sostenibilità. In questo modo l’evento, che coinvolgerà in maniera attiva un pubblico eterogeneo, diventerà un’occasione per scoprire in prima persona i tratti comuni e le differenze che caratterizzano la cultura e i valori dei Paesi del Nord Europa, sperimentando l’esperienza dello stile di vita nordico. L’evento BeNordic, organizzato dalle quattro organizzazioni ufficiali turistiche del Nord (VisitDenmark, Visit Finland, Innovation Norway e Visit Sweden) in collaborazione con il festival "I Boreali" della casa editrice Iperborea, vedrà la partecipazione di musicisti, scrittori e chef, oltre a numerose organizzazioni e aziende nordiche che trasmetteranno al visitatore le loro idee e la loro filosofia in modo innovativo e stimolante. L’appuntamento BeNordic dal 20 maggio è al Bou-Tek, nuovo spazio tecno-esperienziale in pieno centro a Milano in Via Maurizio Gonzaga 7, a pochi passi dal Duomo. Vi aspettiamo per raccontarvi i Paesi Nordici come nessuno ve li ha mai presentati, attraverso esperienze interattive e spettacolari tecnologie che vi permetteranno di scoprire le destinazioni, le culture, i paesaggi e lo stile di vita di Danimarca, Finlandia, Norvegia e Svezia coinvolgendovi in maniera diretta e avvincente. I primi giorni saranno riservati agli operatori del settore turistico mentre, dal tardo pomeriggio di venerdì 22, la struttura sarà aperta al pubblico con un ampio calendario di eventi culturali e di intrattenimento che proseguiranno fino alla sera di domenica 24 maggio.