Tempo di lettura: 4 minuti

"SONYPresentata nella Sala Consiliare del Comune di Bari, la prima tappa dell’Avon Running Tour 2015, la corsa delle donne che quest’anno festeggia i 18 anni: un momento di confronto e di festa, con la presenza dei relatori, delle autorità locali, delle onlus, degli sponsor e dei testimonial, in vista della gara del 15 marzo prossimo. Avon Cosmetics, società ideatrice e organizzatrice della manifestazione, ha introdotto l’evento, raccontandone le origini e le peculiarità, grazie alla portavoce Cristina Quintini: “Siamo nati per avvicinare le donne allo sport ideando due percorsi: la 5 Km per ogni età e capacità e la 10 Km, per tutte le donne che vogliono sfidare se stesse. Poi siamo cresciuti e siamo diventati un evento rivolto al benessere delle donne, seguendo l’impegno sociale di Avon e oggi presentiamo le novità che hanno l’obiettivo di farci diventare ancora più grandi. La prima è l’apertura delle iscrizioni agli uomini e la seconda è la celebrazione dei nostri 18 anni con un logo che grazie anche al simbolo della solidarietà è un impegno nei confronti delle donne, "Io Lotto": insieme lottiamo per denunciare la violenza domestica e per vincere il tumore al seno. Sarà una festa che prenderà il via già da sabato 14 nel Villaggio Avon Running, allestito in Piazza del Ferrarese; i fondi saranno raccolti dalle donne per le donne. Bari è una bellissima città, si presta molto alla nostra manifestazione e ci ha sempre ospitato. Abbiamo avuto tante iscrizioni anche quest’anno e il nostro impegno è quello di esserci anche nelle prossime edizioni”. Pietro Petruzzelli, Assessore all’Ambiente e allo Sport del Comune di Bari, ha esortato a supportare lo sport, soprattutto quando si tratta di sport all’aperto, come l’Avon Running. “La prima cosa che farò sarà iscrivermi alla corsa, dato che quest’anno l’iscrizione è aperta anche agli uomini. Per noi è un onore ospitare questa corsa, ci permette di sfruttare a pieno il clima che la nostra città ci offre. Il nostro tentativo è proprio quello di desportivizzare lo sport, portandolo al di fuori dei centri sportivi, facendo attività all’aperto. Sarà una vera e propria festa che darà centralità alle donne e le avvicinerà allo sport”. Luigi Catello, Presidende ADS Atletica Azzurra, si è detto lieto della collaborazione con Avon Running, che torna ancora una volta nel capoluogo pugliese: “Il nostro obiettivo è il piacere di fare sport e da questo nasce il nostro rapporto con Avon Running. Quest’anno ci saranno due percorsi, uno di 5 Km e l’altro di 10 Km che si sovrappongono; si percorre il perimetro della città vecchia arrivando al lungomare e fino a Torre Quetta. Due tracciati che emozioneranno tutte le runner. Ringrazio gli sponsor locali e vi aspetto alla gara il 15 marzo!” Anna Maria Montanaro, la Presidente di Safiya Onlus, ha illustrato l’obiettivo dell’associazione, creare una Rete Antiviolenza a favore delle donne e dei minori vittime di maltrattamenti: “Ringraziamo Avon Running per il sostegno al nostro progetto, sempre più vicino alle donne, per riuscire a contrastare ogni forma di violenza e discriminazione. Avon è un’azienda importante e famosa in tutto il mondo. Siamo davvero contenti di come abbia compreso che la violenza sulle donne è un problema molto più diffuso di quanto si pensi. Va affrontato e soprattutto può essere risolto. Ogni volta in cui le donne si sentono diverse dal genere maschile, questa è violenza. Nel momento in cui la diversità non è un valore aggiunto, ma solo inferiorità. È importante che si parli tutti lo stesso linguaggio, occorre comprendersi, per capire cosa e come fare per combatterla. Il nostro è un grazie sentito ad Avon Running per la sensibilità che ha dimostrato nei confronti di questa problematica”. Giovanni Mazzi, Presidente della Fondazione Centri Giovanili Don Mazzi, ha esposto il progetto dedicato ai ragazzi delle scuole superiori, “Violenza domestica e mondo giovanile… due spanne sopra” facendo capire quanto sia importante informare e prevenire: “Arrivare prima è il nostro grande motto. Ci sono tante forme di violenza, verso gli altri e verso se stessi, sono tutte da condannare e da respingere con forza. La maggior parte delle ragazze che sono nelle nostre comunità è passata attraverso episodi di violenza domestica”. Ha partecipato anche la Presidente di FC Bari Pink calcio Alessandra Signorile, testimonial dell’evento: “Siamo fieri che Avon Running abbia scelto la FC Bari Pink calcio come testimonial. Il calcio femminile è il fiore all’occhiello della nostra società ed essere al fianco della corsa delle donne per eccellenza ci permette di far capire che, anche in uno sport che è da sempre stato associato alla figura maschile, possiamo dire la nostra. I genitori devono educare fin da bambini ad educare all’uguaglianza, maschi e femmine possono giocare, andare a ballare e hanno gli stessi diritti. Ci vedrete alla partenza domenica 15 marzo!”

La conferenza stampa si è conclusa con un augurio: quello di ritrovarsi in tante, tantissime, sulla linea di partenza domenica 15 marzo, per correre insieme in una giornata di sport, festa e solidarietà.

Per maggiori informazioni e per iscriversi visita il sito www.avonrunning.it e per essere sempre aggiornate con le ultime novità sulla gara consulta anche la pagina Facebook www.facebook.com/avonrunningtour.

Per informazioni sulle iscrizioni: infoiscrizioniavonrunning@gmail.com

 

 

Avon company profile

Avon – The Company for Women – Con oltre 6 milioni di Presentatrici in tutto il mondo e con 10 miliardi di dollari di fatturato annuale, Avon è conosciuta per aver sviluppato il canale della vendita diretta, sistema che si avvale di una rete di Presentatrici in oltre 100 paesi che sviluppano con le Clienti una relazione interpersonale. Con Avon puoi immaginare il tuo futuro diventando Presentatrice: un’attività da gestire in piena autonomia, come e quando vuoi tu. Un’occasione di realizzazione e crescita professionale. www.avon.it