Tempo di lettura: 2 minuti

"controfestival"La nuova edizione del Controfestival è ormai alle porte e il rinomato programma radio dal vivo, dedicato alla band emergenti pugliesi, ritorna ad animare la scena musicale regionale. Quest’anno il direttore artistico Carlo Chicco ha deciso di riportare la kermesse musicale a casa, cioè nella sua città di origine: Bari! Dopo il "tour" del 2013 che ha visto il festival fare il giro della Puglia si ritorna a Bari il 20 e 21 dicembre in un posto nuovo, l’Officina degli Esordi. Il comune di Bari ha voluto fortemente il ritorno del Controfestival nella "sua" città d’origine, un appuntamento ormai attesissimo da tutti i musicisti pugliesi e non solo. Spazio alla “Musica” ma anche alle altre realtà artistiche delle singole province con la partecipazione di pittori, video maker, associazioni culturali, local promoter e web radio.

Il 20 e 21 dicembre si terrà il Controfestival come sempre in diretta sulle frequenze di Controradio con gli speaker dell’emittente barese ma anche tanti ospiti tra politici, artisti di vario tipo e giornalisti che si alterneranno alla conduzione no stop!

Anche quest’anno nuovi esordi ma anche tanti ospiti noti della nostra scena con un grande ritorno: i Suoni Mudù. La band di Nico Caldarulo, che ha supportato la kermesse musicale sin dagli esordi, ritorna sul palco del Controfestival dopo tanti anni di assenza e ne siamo felici! Ma di artisti noti ce ne saranno tanti, da ogni parte della regione: la novità del momento ovvero la crew hip hop Bari Jungle Brothers, ma anche Davide Ceddìa dei Camillorè, i Radicanto, Molla, Larssen che si è distinto per le sue produzioni di musica elettronica, i nuovissimi Tenko&Scriba, la salentina Mery Fiore vincitrice di Arezzo Wave Puglia, che inoltre ha rappresentato un mese fa la Puglia in un noto festival musicale a New York, i Rhomanife, The People Speak, Pierre Ferrante ma anche Don Bale, The Moregunfield, K Ant, Cambio di Rotta, Pangea, Vespro, Arange, Malasuerte, I Merli, CHT, Shago, Eggs, A Violet Pine, Stereofab, Dionis Crew, Io Sbarco, DadoMagnetico e Cream Pie.

L’ingresso al pubblico è come sempre rigorosamente gratuito.

Il Festival potrà essere seguito a Bari e provincia in Fm dai 97.3 / 97.2 MHz, ovunque in streaming dal sito www.controweb.it o direttamente dalla APP ufficiale dell’emittente barese.