Tempo di lettura: 3 minuti

"icehotel5"Quello che 25 anni fa veniva per lo più ridicolizzato e considerato come un folle progetto della Svezia settentrionale, è riuscito nel corso degli anni ad attirare nel proprio incanto migliaia di visitatori: perché trascorrere almeno una notte in un hotel fatto completamente di neve e ghiaccio è un’esperienza veramente magica. Del resto nell’Icehotel di Jukkasjärvi già da tempo ormai non si tratta più soltanto di una notte passata nel ghiaccio, ma piuttosto di un’esperienza totale fatta di natura, architettura, arte e design.

Così, anche nella sua 25° stagione, che si aprirà il 12 dicembre, l’Icehotel presenterà una vasta gamma di opere d’arte e di design. L’ispirazione spazierà dal folklore dell’Europa orientale alla foresta pluviale, passando per l’architettura gotica e barocca. La realizzazione artistica di tutto ciò sarà nelle mani di 42 artisti provenienti da undici paesi diversi, che faranno emergere le loro esclusive creazioni unicamente da neve e ghiaccio. In occasione dell’anniversario verrà inoltre realizzata una nuova sala eventi con una tecnica totalmente inedita per cui il ghiaccio viene applicato ad un enorme pallone. La cosiddetta Aurora Hall otterrà in questo modo una cupola di solido ghiaccio che le conferirà un’acustica del tutto unica al mondo. Alla fine una cosa è sicura: il risultato sarà altrettanto spettacolare quanto tutti i precedenti design "made by Icehotel".

Come arrivare: Si arriva in aereo via Stoccolma a Kiruna, la città più settentrionale della Svezia, con voli SAS e Norwegian.

Info: www.icehotel.com

Mentre su www.swedishlapland.com si può scoprire tutto quanto sarà possibile sperimentare nella regione che circonda la famosa struttura.

"lucia1"Mentre per il quinto anno consecutivo l’Ambasciata di Svezia porta in Italia una delle tradizioni più amate nel calendario svedese: la festa di Santa Lucia. I festeggiamenti si svolgeranno a Roma e a Milano in collaborazione con l’Ambasciata di Svezia presso la Santa Sede, VisitSweden e Assosvezia, la Camera di Commercio Italo-svedese. Il corteo di Santa Lucia, composto da giovani del liceo musicale Nordiska Musikgymnasiet di Stoccolma, tutti in vesti bianche e con in mano una candela, illuminerà le due città italiane cantando una decina di inni tradizionali natalizi.

Il primo concerto si terrà il 9 dicembre alle ore 17.00 durante la Santa Messa nella Basilica di San Pietro, in Vaticano. Il 10 dicembre, avrà luogo il secondo concerto presso il negozio di IKEA Porta di Roma alle ore 11.00. In seguito, in collaborazione con Roma Capitale, si terrà un concerto nel cortile dell’Assessorato alla Cultura, Creatività e Promozione Artistica, Piazza Campitelli alle ore 17.00. I festeggiamenti si concludono con il grande evento pubblico in Piazza di Pietra, davanti alle colonne illuminate del Tempio d’Adriano, in collaborazione con Roma Capitale. L’Ambasciatore di Svezia, Ruth Jacoby, inaugura il concerto che sarà seguito da una degustazione di glögg (bibita calda speziata) e pepparkakor (biscotti speziati). VisitSweden sarà presente per dare informazioni sulla Svezia e metterà in palio dei premi, tra cui un weekend per due persone a Stoccolma, per chi risponderà ad un quiz su Santa Lucia.