Tempo di lettura: 2 minuti

"magia1"Si è presentata qualche giorno fa nella Galleria comunale "Spazio Giovani" di Bari  la prima mostra personale dell’eclettica illustratrice barese, Raffaella Cannone. Nello spazio comunale sono esposti fino al 26 ottobre principali lavori realizzati dall’artista nel corso della sua carriera. Dai pannelli decorativi con le sue più celebri illustrazioni, alle tele ad olio sul tema di Pulcinella, sino ad originali oggetti realizzati in legno e dipinti a mano con la tecnica del trompe l’oeil che riproducono elementi di arredo e giocattoli per bambini. All’interno della mostra, inoltre, è stata allestita una vera scenografia in cui verrà riprodotto un teatrino in un’atmosfera magica e fiabesca.

Durante l’incontro di presentazione sono intervenuti Gheti Valente, Presidente Puglia Legge, Alessia De Pascale, giornalista e Raffaella Cannone.

L’artista barese, Raffaella Cannone è nata e cresciuta con matite e colori. Si è formata all’Accademia delle Belle Arti di Bari studiando scenografia e apprendendo con l’esperienza svariate tecniche e arti figurative.

"magia2"Determinante il suo soggiorno veneziano (cartapesta, grafica e incisioni) che ha ispirato i suoi lavori, determinando la sua cifra stilistica. Ha dedicato tutta la sua vita all’arte, da poco più di un anno diventata attività a tempo pieno che la porta in giro per festival ed eventi dedicati ai ragazzi con il personaggio di fantasia a cui ha dato vita “Zucchero Filato”, cantastorie e burattinaio, protagonista del suo primo libro di fiabe pubblicato  nel 2013 (Ed. Fasi di Luna).

Puglia Legge associazione culturale no-profit nata nel 2010 che ha come obiettivo quello di promuovere sul territorio la lettura come piacere, benessere e stile di vita, facendo conoscere autori, illustratori ed editori; collabora con Enti Locali, scuole, biblioteche e librerie, organizzando iniziative pubbliche legate alla lettura, all’arte e alla cultura in generale.