Tempo di lettura: 4 minuti

"images"È in programma a Bari da giovedì 30 ottobre a sabato 1 novembre 2014 la quarta edizione del Medimex, Salone dell’innovazione musicale promosso da Puglia Sounds, la più grande fiera musicale in Italia rivolta al pubblico e ai professionisti del settore. Per il quarto anno consecutivo il Medimex riunisce in Italia l’industria musicale nazionale ed internazionale, i grandi artisti italiani e le più interessanti esperienze musicali europee, le etichette discografiche (major e indipendenti), festival e professionisti provenienti da 25 Paesi. Un grande salone tematico che si svolge nel più moderno padiglione della Fiera del Levate di Bari, una cittadella della musica di 8000mq con 4 palchi per la musica dal vivo, 6 sale per incontri, panel, presentazioni, un grande spazio espositivo tematico con oltre 100 espositori italiani ed internazionali, un’area innovazione, sale dedicate al networking e attività professionali con un fitto programma di oltre 100 appuntamenti.

Ampio spazio alla musica dal vivo con le esibizioni (giovedì 30 ottobre e venerdì 31 ottobre dalle ore 21.30) di numerosi artisti italiani ed internazionali tra i quali Orchestra di Piazza Vittorio & Ginevra di Marco, Jack Savoretti, Brunori Sas, Mannarino, Plaza Francia, Cristina Donà e Diodato. Quest’anno il Medimex offre uno spaccato della nuova produzione musicale pugliese: per tre giorni sono in programma le presentazioni dei dischi realizzati con il sostegno di Puglia Sounds Records di Admir Shkurtaj, Pasquale Delle Foglie, Radicanto, Fabryka, Redi Hasa & Maria Mazzotta, Il Bric, Camillorè, Non Giovanni, Bari Jungle Brothers, Francesco Palazzo e Tiziana Portoghese, Ghetto Eden, Fonokit e Molla. Numerosi gli Incontri d’Autore, nei quali gli artisti incontrano il pubblico, con Gino Paoli, Malika Ayane, Paolo Fresu, Giorgia, Brunori Sas, Entics (30 ottobre), Ivano Fossati, J-Ax, Manuel Agnelli, Renzo Rubino, Pierpaolo Capovilla (venerdì 31 ottobre), il Trio Fabi, Gazzè, Silvestri, Enzo Avitabile, Violetta e Michele Bravi (sabato 1 Novembre). In programma anche quest’anno (sabato 1 novembre) la cerimonia di premiazione dei premi Academy Medimex assegnati a Cesare Cremonini, Caparezza, Rocco Hunt, Levante e Vasco Rossi che al salone musicale presenterà (giovedì 30 ottobre in una conferenza riservata alla stampa) il nuovo disco in uscita a novembre. Anche quest’anno il Medimex offre, al pubblico e agli operatori del settore, un articolato calendario di panel, presentazioni e incontri con ospiti autorevoli per analizzare e confrontarsi sui grandi temi del dibattito musicale. Si discute dei cambiamenti della discografica in diversi incontri con numerosi: Alessandro Massara (Universal) con Marco Alboni (Warner) e Andrea Rosi (Sony), Caterina Caselli (Sugar) con Dori Ghezzi (le Nuvole) e i rappresentanti delle etichette indipendenti 42 records, Mescal, La Tempesta e MArteLive. Ampio spazio all’analisi del mercato della musica dal vivo in Italia con tra gli altri Salvatore Nastasi (Direzione Nazionale Spettacolo dal Vivo MIBACT), Carlo Fuortes (Musica per Roma), Roberto De Luca (Live Nation) e di numerosi festival e i meeting nazionali dei circuiti nazionali KeepOn e Superclub Italia. Si discute delle nuove frontiere tra diritto d’autore e nuove tecnologie in numerosi panel con rappresentanti di FIMI, Siae, Google/Youtube, Soundreef e Deezer. In programma anche appuntamenti specifici sui nuovi suoni del Mediterraneo con Mario Tronco, Nabil Salameh ed Enzo Avitabile, le relazioni possibili tra jazz e turismo con panel promossi da Europe Jazz Network, Associazione I-Jazz e Apulia Jazz Network e sul modello dei festival di musica elettronica con rappesentanti del festival Sonar e dei principali festival italiani tra i quali elita Design Week Festival, Club2Club e Robot Festival.

Imponente anche quest’anno il programma di networking internazionale che coinvolgerà i rappresentanti di numerosi festival e istituzioni musicali internazionali tra i quali SWSX (Usa), Canadian Music Week (Canada), Reperbhann Festival (Germania), Dong Dong Music Festival (Cina), North Sea Jazz Festival (Olanda), Waves Festival (Austria), Azimuth (Francia ), Jarasum Jazz Festival (Corea del Sud), SKIF (Russia), We Love Green (Francia), Les Nuits Sonores (Francia) e molti altri.

La quarta edizione del salone dell’innovazione musicale inoltre ospita Medimex Music Up, il primo evento italiano dedicato alle startup e ai makers che operano in ambito musicale e Medimex Kids, un percorso formativo dedicato alla musica d’autore guidato da Sud Sounds System, Radiodervish, Erica Mou, Diodato, Mama Marjas e Reverendo che si svolgerà nelle scuole medie inferiori e superiori e si concluderà con la partecipazione al salone di oltre 3500 studenti.

Lo spazio espositivo del Medimex ospita anche quest’anno stand di operatori musicali, festival, etichette discografiche, media, istituzioni culturali e associazioni di categoria italiane ed internazionali. Hanno già confermato la propria presenza come espositori: A.G.I.S. Puglia e Basilicata, All Music/Festival Blues Citta’ Di Brindisi, AMG Disk, Andrea Di Cesare, APaMM & Jarasum Festival, Apulia Jazz Network, Apulia Suoni e Danze, Arci, Associazione Abusuan, Associazione Liolà, Audiocoop, Bass Culture, BIMM, Blen Studio, Camera del Lavoro Metropolitana e Provinciale di Bari, Cirque du Soleil, Compagnia Mura di Flamenco Andaluso, Conservatorio di Musica N. Piccinni, Consulenze Legali Raguseo – Indolfi, Damba, Deezer, Digressione Music, Dimajazz & Diwane Festivals, Distretto Produttivo Puglia Creativa, Dodicilune Edizioni, EEM, EJN, Emergency Ong Onlus Bari, Exib Musica, Exploding Bands, F.U.I.S., Fade in, FIMI, Finisterre, Fira Mediterrania di Manresa, Fondazione La Notte della Taranta, Gava Broker, Goodfellas, Hangveto KFT, Il Manifesto, IRCAM, L’Alternativa, Libellula Music, Masserie Didattiche Puglia, Media Promotion, Mediterranea Network, Meway, Multimedia Press, Musicalista, Music Academy Bari – BoBoStudios, Musica Contro Le Mafie, Napolitano Strumenti Musicali, NODE, Note Legali, NuovoImaie, Onyx Jazz Club, Otium records, OWT Studio, Patamu, Ponderosa Music & Arts, Provincia di Grosseto, Quebec Jazz Federation, Rai Radio Uno, Radio Popolare Network, Radio Citta Futura, Radio Soundcity, Radioluogocomune, Re.M.A.Op., Regina&Partners – Law in Arts, Rockol, Rock It, CoolClub, Social Sounds, Sorriso Edizioni Musicali, Sounday, Soundreef, Steel Rose, Suoni dall’Italia, Teatro Showville, The Impact Hub, Universal Music Italia, Università degli Studi di Bari, Vibraction e Warner Music Italia.

Medimex è un progetto Puglia Sounds promosso dalla Regione Puglia Assessorato al Mediterraneo, Cultura e Turismo nell’ambito del Programma Operativo FESR (Fondo Europeo Sviluppo Regionale) Asse IV attuato dal Teatro Pubblico Pugliese con il sostegno di Assessorato allo Sviluppo Economico, Area Politiche per lo Sviluppo Economico, il Lavoro e l’Innovazione, Servizio Internazionalizzazione. Media Partner Rai Radio Uno.