Tempo di lettura: 3 minuti

"WEB8"Il calendario delle manifestazioni musicali di ottobre è scandito a Ruvo di Puglia dall’evento “Canterò per sempre l’amore del Signore” organizzato dall’Associazione “Corale Polifonica Michele Cantatore”. L’evento alla sua 5^ Edizione si terrà dal 23 al 26 ottobre.
L’evento vuole ricordare, nel nono anniversario della sua scomparsa, il compianto maestro Michele Cantatore, compositore e organista per 50 anni presso la Cattedrale di Ruvo di Puglia, figura esemplare per bontà d’animo ed estrema attenzione verso i meno abbienti, nonché didatta eccellente dedito alla formazione di musicisti, in particolare organisti liturgici. Unanime è stato il consenso delle edizioni precedenti. Nel 2010, prima edizione, si è svolta una rassegna corale dove hanno partecipato le corali parrocchiali di Ruvo. Nel 2011, seconda edizione, l’evento ha mirato ad un livello decisamente più alto con la partecipazione di mons. Marco Frisina – compositore, maestro della Cappella Lateranense e direttore del coro della Diocesi di Roma. Mons. Frisina ha diretto la corale “Michele Cantatore”, la Corale “S:Sabino” della Cattedrale di Canosa, I “Cantori di S.Pio” in uno strepitoso concerto per soli, coro e orchestra, presso la Chiesa di San Domenico di Ruvo di Puglia. Immancabile la rassegna dei cori della Diocesi nel primo giorno. Notevole il consenso del concerto tenuto nella terza giornata dai cori che hanno preso parte alla rassegna accompagnati dall’orchestra “Sonorità Mediterranee” diretti dai maestri R.Campanale, nella prima parte, e S.Sica nella seconda.
La terza edizione di “Canterò per sempre l’amore del Signore”, tenutasi nel novembre 2012, con la rassegna delle corali nel primo giorno, giornata Intercultura,secondo giorno, con la partecipazione di un coro gregoriano e nella seconda parte l’esecuzione di alcuni brani per organo eseguiti dal
M° Luigi Mastandrea. Ultimo giorno, concerto finale con la partecipazione del Coro della Cappella Musicale Pontificia “Sistina”, diretta dal maestro Mons. Massimo Palombella.
L’ultima edizione, 2013, se è tenuta nei giorni 15-16-17 Ottobre.
Il giorno 15, la rassegna delle corali parrocchiali della nostra e di altre Diocesi. Il giorno 16, concerto del coro gregoriano “Novum Gaudium“ e del Quintetto Vocale “Ensemble Romano” composto da cantori della “Cappella Sistina”.
Il giorno 17, Concerto per soli coro e orchestra “Pavarotti School”. Tenori: Roberto Costi, Andrea Cesare Coronella, Domingo Stasi, allievi del maestro Luciano Pavarotti, Corale Polifonica “Michele Cantatore”, Coro della Diocesi Molfetta-Ruvo-Giovinazzo-Terlizzi, “Italian Philarmonic Orchestra”, Direttore Ovidiu Balan.
Ospite della serata un eccezionale musicista ruvese, concertista internazionale, il flautista M° Antonio Amenduni, docente presso il Conservatorio “ U. Giordano” di Foggia.
Ma veniamo all’edizione numero cinque 2014: si comincia il 23 ottobre alle ore 20.00 presso la Cattedrale di Ruvo di Puglia per il concerto del quintetto di ottoni “Apulia Brass Quintet”, nella seconda parte il coro gospel “Wanted Chorus”, direttore Vincenzo Schettini.
Il 24 ottobre alle ore 20,00, presso la Chiesa San Michele Arcangelo di Ruvo di Puglia, “Rassegna delle corali della diocesi”. Parteciperanno: la Corale “Harmonia Mundi” Parrocchia San Bernardino – Molfetta – direttore Nicola Petruzzelli; la “Schola Cantorum” della Cattedrale di Terlizzi – direttore Fabio Amato; la Corale S. Maria Assunta Cattedrale – Ruvo di Puglia – direttore Vincenzo Anselmi; la Corale Polifonica “Michele Cantatore” Parrocchia San Michele Arcangelo – Ruvo di Puglia – direttore Angelo Anselmi.
Il 25 ottobre alle ore 20.30 Concerto finale presso la Chiesa San Domenico di Ruvo di Puglia, con il Coro della Diocesi di Roma, la Corale Polifonica “Michele Cantatore” parrocchia San Michele Arcangelo di Ruvo di Puglia, maestro del coro Angelo Anselmi; la Corale “San Sabino” della Cattedrale di Canosa, maestro del coro Salvatore Sica; il Coro “Santa Maria Assunta” della Cattedrale di Ruvo, maestro del coro Vincenzo Anselmi, la straordinaria ”Italian Philharmonic Orchestra”; voci soliste: Natalia Abbascià, Sebastiano Giotta, direttore Mons. Marco Frisina, compositore maestro della Cappella Lateranense e direttore del coro della Diocesi di Roma.
Gran chiusura il 26 ottobre presso la Chiesa S. Michele Arcangelo (tempo permettendo, sul sagrato) alle ore 11.30: la Santa Messa celebrata da Mons. Frisina con la partecipazione del coro della Diocesi di Roma, della Corale “Michele Cantatore”, del Coro “S. Maria Assunta”, della Corale “S. Sabino”, direttore Salvatore Sica.