Tempo di lettura: 3 minuti

"Conversano66"
Dal 31maggio al 2 giugno a Conversano sarà possibile scoprire tutti i segreti della tipicità territoriale per eccellenza, la ciliegia. Il Gruppo di Azione Locale Sud Est Barese, con la collaborazione dell’Associazione Ciclammino, guiderà i partecipanti (partecipazione gratuita, prenotazione obbligatoria), lungo il ciclo di produzione dello squisito frutto di stagione. Una  “ciclo passeggiata” che dalla raccolta e degustazione presso l’Azienda Agricola biologica Marilù Perrone, accompagnerà i partecipanti alla preparazione della marmellata presso la Masseria Didattica Minoia. Immancabile il pranzo a sacco immersi nella natura di “leco silente” (in località Castiglione). Una festa che si concluderà presso la Torre Dodecagonale. Lunedì 2 giugno a partire dalle 19:00 presso lo stand del Gruppo di Azione Locale, sarà possibile assistere a videoproiezioni e cantastorie, ma anche discutere della cerasicoltura ed imparare a riconoscere le diverse cultivar di ciliegie grazie al consumer test a cura del Prof. Luigi Catalano della Facoltà di Agraria dell’Università degli Studi di Bari.  Gran finale con le sonorità della tradizione dei Radicanto.

La tappa conversanese di Eventi dal Sud Est Barese inaugurerà anche il ciclo dei G.E.A. LAB, progetto nato con l’obiettivo di promuovere esperienze d’eccellenza dell’imprenditoria femminile nel settore agricolo attraverso workshop tematici. “La nuova impresa multifunzionale e agricoltura sociale”, al centro del primo laboratorio “sociale” che sarà sperimentato dai partecipanti (partecipazione gratuita, prenotazione obbligatoria) nelle stanze del Castello Aragonese.

CASAMASSIMA – Dopo il successo dello scorso anno, torna la Notte Azzurra di Casamassima, a cura della locale Associazione Turistica Pro Loco. A partire dalle 18:00 dell’1 giugno, la “Volta Azzurra” del Chiostro di Santa Chiara ospiterà la Conversazione Azzurra, momento di approfondimento sulla particolare tradizione di tinteggiare di azzurro case e monumenti, in uso fino a poche decine di anni fa. A discuterne il Presidente e Direttore del Gruppo di Azione Locale, rispettivamente Pasquale Redavid e Arcangelo Cirone, il Sindaco di Casamassima Domenico Birardi, e gli architetti Tiziana Cadinale e Marilina Pagliara.

Ad animare Piazza Santa Croce, in serata, “I musicanti del Paese Azzurro” che allieteranno i commensali della Cena Azzurra.

Nel prezioso chiostro dell’ex convento, simbolo della dominazione degli Acquaviva D’aragona nel barese, sarà ospitato per due giorni l’info point del Gruppo di Azione Locale Sud Est barese, circondato da installazioni floreali che andranno ad impreziosire l’ala del complesso monastico, aperta straordinariamente per l’occasione. A cura del GAL anche le installazioni realizzate sulla Torre dell’Orologio, porta d’ingresso del centro storico. Un omaggio alla XV Edizione del “Balcone Fiorito nel Borgo Antico”, lunedì 2 giugno dalle 9:00 alle 23:00 nel centro storico di Casamassima. Esercenti ed associazioni locali animeranno il borgo antico con giochi, spettacoli di musica e danze folkloristiche, il tutto impreziosito dalle istallazioni floreali di vivaisti e fioristi. L’estemporanea per bambini “Piccoli Pittori per il Paese Azzurro”, mostre d’arte e fotografia ed il mercatino artigianale locale e enogastronomico, con una particolare attenzione all’ambiente grazie all’iniziativa “Via dei Rifiuti Zero”, renderanno unica questa giornata di festa.