Tempo di lettura: 2 minuti

"giannuzzi"Immerso fra alberi di ulivo secolari, laddove terra, cielo e mare si innestano in un paesaggio che sembra non risentire del passaggio del tempo, il Borgobianco Resort & Spa apre le porte della cucina del suo White Gourmet Restaurant, ospitando Roy Caceres, chef stellato del prestigioso ristorante romano “Metamorfosi”.
L’incontro a Quattro Mani prenderà vita sabato 31 Maggio: la realtà culinaria dal gusto squisitamente mediterraneo del giovane Vito Giannuzzi, si miscelerà con la cucina emozionale dello stellato Roy Caceres, per deliziare i palati più raffinati con un menu davvero speciale, il tutto accompagnato da una accurata selezione di vini di prima qualità della Cantina Leone De Castris.
Citarne alcuni è d’obbligo: dal Vino Spumante Brut Don Piero al Five Roses Metodo Classico, passando a un Malvasia Donna Lisa e chiudere il tutto con un Pierale Moscato dolce. Una serata all’insegna della tradizione pugliese e dei sapori più autentici, un’occasione per addentrarsi in uno scenario enogastronomico fatto di ricette regionali e preziosi ingredienti.
A soli ventinove anni Vito Giannuzzi vanta una consolidata esperienza in importanti realtà dell’ospitalità italiane ed internazionali. Attento alla stagionalità e alla ricerca dei prodotti, ha preso parte a prestigiose competizioni culinarie organizzate dalla Federazione Italiana Cuochi, aggiudicandosi nel 2009 il titolo di Campione Internazionale di “Cucina calda singola mediterranea”.

"roy"La tradizione pugliese dello chef Vito Giannuzzi nelle sue mani viene scomposta, rivisitata e reinterpretata con originalità e raffinatezza, coinvolgendo vista, olfatto e gusto. Le sue ricette nascono da un connubio di tradizione ed innovazione: i sapori del mare e della terra si fondono creando ricette uniche e genuine, tipiche della cultura pugliese.
Per Roy Caceres la cucina non si ferma ai fornelli ma parte dall’ospite. Nella sua mente c’è il
pensiero costante su come provocare emozioni nelle persone che degustano i suoi piatti ed è
partendo da tale consapevolezza che scaturiscono idee, concetti e ricordi che si trasformano in emozioni attraverso il cibo, con un coinvolgimento totale dei sensi.

Il menù a quattro mano studiato per sabato 31 è stato pensato per stupire anche gli ospiti più esigenti Gamberi rossi, avocado ed emulsione di ostriche – “Vino Spumante brut Don Piero” Sgombro affumicato con insalatina estiva in agro con stracciatella e dressing di ciliegia – “Vino Five Roses Metodo Classico” Fusilloni tonno rosso e profumi croccanti – “ Vino Locorotondo DOC” Fagottino con cuore liquido di piselli con baccala confit crema di finocchi e capocollo disidratato – Vino Sauvignon Zuppa di pesce scomposta – “Malvasia Donna Lisa” A chiusura, un trittico a base di melone, carcade e aneto – “Vino Pierale Moscato dolce o Negrino Aleatico9,5%”

Per Info e Prenotazioni: Borgobianco Resort & Spa – Tel. +39 080 8870111
Email: info@borgobianco.it Web: www.borgobianco.it