Tempo di lettura: 2 minuti

Un concerto davvero es"LOC.HVC4"emplare quello di domenica 30 Marzo ospite il compositore e pianista americano Craig Hartley acclamato dalla stampa, dai musicisti e dal pubblico di New York per la sue doti di innovazione, versatilità musicale, tecnica impeccabile e una visione architettonica della musica, fondata su rigore, immaginazione, rispetto e leggerezza. Il suo universo pianistico trae ispirazione da una moltitudine di esperienze musicali e professionali, un connubio di stili e generi che affondano le proprie radici nella musica classica, jazz e rock in grado di connotare le proprie composizioni di una significativa e originale creatività estetica, una bellezza armonica struggente. Riflettendo il passato e spingendosi oltre, la musica di Craig Hartley è sorprendente, un sound e un ritmo sofisticato che ha impressionato nomi illustri della scena internazionale. Laureato alla Manhattan School of Music ha studiato con grandi icone del jazz come Jackie Mclean e Joe Chambers. Nelle sue linee melodiche cariche di swing, Hartley spazia dal jazz più tradizionale fino all’avant-garde, come testimoniano le sue collaborazioni con musicisti del calibro di Anthony Braxton, Eddie Henderson, Slide Hampton, Jim Rotondi, Bob Mover ecc. E’ stato membro dell’ensamble di Dezron Douglas e Lummie Span, con il quale ha anche aperto il concerto di Wynton Marsalis al Beyond the Storm. Ha inoltre suonato nell’ultimo cd di Fabio Morgera, tra i massimi trombettisti jazz della Big Apple, che ha ricevuto una nomination per i Grammy Haward con l’etichetta Universal/Emarcy. Craig Hartley sta presentando in tutto il mondo il suo primo disco di debutto come leader “Books on Tape”. Il trio si fonde splendidamente con due musicisti doc italiani in forte ascesa nazionale e internazionale: Giuseppe Venezia al contrabbasso ed Elio Coppola alla batteria entrambi vantano tra le loro collaborazioni eccellenti nomi di fama mondiale come Enrico Rava,  Peter Bernstein, Jerry Bergonzi, Jonatan Blake, Benny Golson, Joey de Francesco, Gorge Cables, Dado Moroni e Fabrizio Bosso. Un Trio eclettico che riporta il pubblico alle meraviglie del jazz e al mistero della sua seduzione.

ENOTECA DEL JAZZ – DE ASTIS
Via Tenente Fiorino, 50 Molfetta (BA) enotecadeastis@libero.it

Ore 20.30 I^ set – 22.30 II^ set

Contact 3478126389 – 349191749