Tempo di lettura: 2 minuti

"lento5"
Il 27 Marzo alle ore 18, nel centro di Milano si svolgerà la prima “Camminata Pazza” organizzata in Italia. Liberamente tratta da un’idea del gruppo inglese dei Monthy Python, che una quarantina d’anni fa proposero un surreale video sul Ministry of Silly Walks (Ministero delle camminate stupide), e recentemente riproposta da un gruppo di ragazzi cecoslovacchi a Brno come flash mob cittadino, la Camminata Pazza milanese vuole concentrare l’attenzione sull’importanza del camminare in città, e nel contempo raccogliere fondi per una buona causa.

Potrete inventare una vostra “camminata pazza” e metterla in scena per le vie di Milano, oppure semplicemente partecipare all’evento per divertirvi insieme a noi e sostenere un progetto dell’Associazione Clown One Italia onlus, che organizza l’evento insieme al Movimento Lento.

Per aumentare l’impatto mediatico, vi invitiamo a indossare un vestito “da ufficio”, magari con valigetta d’ordinanza.

La manifestazione milanese si concluderà infatti con un aperitivo di beneficienza presso l’Ostello Bello di Via Medici 4. Metà del ricavato dell’aperitivo (il cui costo è di 8 Euro), verrà devoluto alla onlus Clown One Italia , che utilizzerà i fondi raccolti per sostenere quattro famiglie siriane conosciute durante l’ultima missione nei campi profughi al confine con la Giordania.

Clown One Italia onlus lavora da anni insieme al Gesundheit! Institute di Patch Adams per sostenere gli ammalati e le popolazioni colpite dalla guerra attraverso il sorriso.

Per farvi un’idea su ciò che vi aspetta guardate il video dell’ultima Silly Walk di Brno, alla quale hanno partecipato 140 persone:

Ecco i dettagli dell’evento:

1) Ritrovo alle Colonne di San Lorenzo alle ore 18.00

2) Faremo una breve dimostrazione e poi alle 18.30 “camminata pazza” in corteo lungo Corso di Porta Ticinese e via Torino, diretti all’Ostello Bello, in via Medici, 4.

3) Arrivati all’ostello, a partire dalle 19.00 gusteremo l’aperitivo solidale, e faremo una breve presentazione del progetto "Un aiuto a quattro famiglie siriane – Jordan Clowns Tour 2014".