Tempo di lettura: 2 minuti

"range7"
Segmento che tira, novità auto che arrivano. Nel mondo la fascia di mercato che dà le maggiori soddisfazioni commerciali è quello dei suv e dei crossover ed ecco che tutti i costruttori – dai generalisti a quelli specializzati nei modelli premium – vi si lanciano con grande impegno. È il caso del gruppo Fiat-Chrysler che nel 2014 presenterà ben due novità assolute. Una importante ‘pedinà che Fiat giocherà il prossimo anno in questo segmento è la 500X – la denominazione è ancora provvisoria – cioè il suv compatto derivato dalla 500L che verrà messo in vendita in autunno 2014. Completamento essenziale della famiglia 500, questo modello sarà prodotto a Melfi sulla piattaforma Small-Wide del Gruppo, la stessa che sarà adottata per la piccola Jeep (programmata però per il 2015) anch’essa fabbricata nello stabilimento Sata in Basilicata. Per 500X sono previste due varianti di trazione – a due o quattro ruote motrici – e una vasta gamma di motorizzazioni benzina e diesel. Probabili anche due varianti ‘cross’ della Panda e della Freemont.

Dagli Usa, ma costruita sulla piattaforma C-Wide, cioè la stessa della Giulietta, arriverà in Europa l’inedita Jeep Cherokee, il modello di fascia media che già sta incontrando grande successo negli Stati Uniti e che andrà a competere con i suv più conosciuti, come il Nissan Qaqshai (al debutto come seconda generazione, completamente rinnovata rispetto all’attuale), ma anche il Ford Kuga, il Volkswagen Tiguan, il Toyota Rav4. Lo farà aggiungendo al fascino del brand Jeep una progettazione che ha puntato alla massima funzionalità e un’offerta di motori al top per prestazioni e rispetto ambientale.

Bmw e Mercedes si sfideranno nel mercato premium con importanti novità: da Monaco arriveranno il restyling del suv X3 e l’inedito crossover X4 (a cui a fine anno si aggiungerà la X6), mentre la Casa della Stella a Tre Punte conta sul debutto a inizio 2014 della GLA, seguita a metà anno dalla versione GLA AMG.

Ford ha fatto dei suv uno dei cardini della sua strategia di crescita: a marzo debutterà il compatto Eco Sport, a cui (forse a cavallo di fine anno) si aggiungerà l’Edge made in Usa, terza pedina assieme alla Kuga. In attesa del suv di taglia superiore che deriverà dal concept Wild Rubis, Citroen presenterà a metà anno l’urban crossover C4 Cactus, mentre Peugeot lancerà a inizio 2014 il restyling del 3008.

Due caratterizzazioni ‘cross’ saranno presentate da Opel e Volkswagen, la prima su base Adam e la seconda sulla Polo, mentre Mini farà evolvere l’attuale Countryman con un restyling solo estetico. Tutte nuove, invece, la Madza CX-3 e la Volvo XC90, entrambe in arrivo a fine anno.

Per Porsche il 2014 sarà invece l’anno del nuovo suv Macan mentre in Casa Land Rover debutti a non finire, con la nuova generazione Freelander, le Range Rover ibride e la Range Rover Sport RS a fine anno, per sfidare prima del tempo la Maserati Levante, attesa per il 2015.