Tempo di lettura: 2 minuti

"firenze"
Culla del Rinascimento e tra i più importanti centri culturali, commerciali ed economici d’Italia nel corso del Medioevo, Firenze è senza dubbio tra le città più conosciute e amate del Bel Paese. Capoluogo e primo comune della Toscana per numero di abitanti, Firenze lega la sua fama alle sue bellezze artistiche e architettoniche e alle opere realizzati da artisti, pensatori, letterali e scienziati ai quali diede i natali.

Camminando per le strade e per le piazze della città è ancora possibile respirare quest’aria di grandezza e si ha quasi l’impressione di rivedere all’opera artisti del calibro di Leonardo da Vinci, Michelangelo, Raffaello, Botticelli, Machiavelli, Brunelleschi e Gallileo che qui realizzarono le loro opere e diedero vita ai propri capolavori.

Oltre ad essere un importante centro storico e culturale, non a caso nominata Patrimonio Unesco, Firenze è sin da epoche antichissime anche un importante polo universitario che da sempre ha svolto il ruolo di “mecenate”, promuovendo artisti e pensatori che con il loro ingegno hanno contribuito a tendere grande la cultura italiana.

Il centro storico di Firenze è poi un vero e proprio “incubatore” di meraviglie; camminando per le strade e le piazze della città, attraversando lo stupendo Ponte Vecchio è tutto un susseguirsi di meraviglie e di opere d’arte talmente straordinarie da non sembrare neanche vere.

Nel centro storico della città, nominato patrimonio Unesco nel 1982, e racchiuso all’interno dell’antica cerchia tracciata dalle vecchie mura medioevali, avrete modo di visitare le attrazioni più conosciute di Firenze. Partendo da Piazza della Signoria e dal bellissimo Palazzo Vecchio, con la stupenda Galleria di capolavori scultorei nella Loggia dei Lanci e nella vicina Galleria degli Uffizi, potete proseguire il vostro itinerario cittadino alla volta dalla Cattedrale di Santa Maria del Fiore, con la sua imponente cupola edificata al tempo dei Granducato. Imperdibile è l’imponente Duomo cittadino, magnificamente adornato dal Campanile di Giotto e dal Battistero di San Giovanni, Oltrepassando l’Arno, avrete modo di ammirare un ponte assolutamente unico al mondo, il Ponte Vecchio che è l’unico ad essere adornato da piccole casette nelle quali sono oggi ospitate botteghe orafe e ad essere scampato alla devastazione della Seconda Guerra Mondiale.

Tra le architetture religiose più interessanti della città bisogna ricordare la Chiesa di Santa Maria Novella, il Battistero di San Giovanni e la Chiesa di Santa Croce, mentre tra le opere civili ricordiamo Palazzo Vecchio, Palazzo Pitti e Palazzo Medici Riccardi.

Ovviamente tanta bellezza non poteva che trasformare Firenze in una delle città d’arte più amate e visitate al mondo. Questo ha consentito alla città di sviluppare una rete turistica e ricettiva senza pari che è oggi in grado di offrire sistemazioni adeguate a qualunque tipo di turista. A Firenze è infatti possibile alloggiare in hotel di lusso, ma anche optare per sistemazioni meno costose prediligendo soprattutto i b&b economici di Firenze, la maggior parte dei quali situati appena fuori il centro storico.