Tempo di lettura: 2 minuti

"Langkawi"
Oggi oltre due milioni di turisti sceglie ogni anno di trascorrere una vacanza nell’arcipelago di Langkawi.
Anche gli italiani stanno scoprendo Langkawi. Sono 99 le isole dell’arcipelago di Langkawi, a solo un’ora di volo da Phuket: infatti Langkawi e Phuket condividono lo stesso mare, il Mare delle Andamane, almeno in parte. La spiaggia più bella, Black Sand Beach, è la più ambita, frequentata da star del cinema, nonché set di innumerevoli film di Bollywood (quella che spacciano per Goa in realtà è la Malesia). Qui l’acqua è a dir poco cristallina. Dal mare spuntano scoglie e isolotti raggiungibili a nuoto e i tramonti sono impagabili.
Sono quattro le spiagge più incantevoli di Langkawi. Oltre a Black Sand la più vicina è Pasir Tengkorak Beach, una caletta famosa per essere la spiaggia delle scimmie. La spiaggia di Pantai Kok è più ampia, la sabbia è bianca e fine e due isole artificiali completano il panorama. La più lunga di tutte è Pelangi Beach, una lingua di sabbia finissima incorniciata da una fitta foresta di palme e con una grande isola proprio di fronte. Un vero paradiso. E’ su questo litorale che si affaccia la maggior parte dei resort dell’isola, fatti di lodge immersi nella foresta pluviale.
L’arcipelago è stato classificato dall’Unesco un Geopark per via del suo patrimonio geologico unico al mondo.
Tra le nuove icone del lusso in Malesia, si distingue il Datai Langkawi, cinque stelle lusso nell’area nord-occidentale di Langkawi; un’isola caratterizzata da giungla, da montagne, laghi, grotte e cascate, dove la foresta pluviale cede il passo a un litorale unico al mondo, che si distingue per l’unicità dei suoi colori dal verde al blu.

Il Datai Langkawi, amato dai viaggiatori sofisticati, alla ricerca del meglio del mondo, si propone come una delle destinazioni più chic e ricercate nel Sud-Est asiatico. Eccellenza gastronomica, ricchezza culturale, un panorama mozzafiato, una Spa pluripremiata: il Datai è il nuovo indirizzo must in Malesia, ideale per un viaggiatore esigente.

Info: www.dataihotels.com