Tempo di lettura: 1 minuto

"GiuseppeMassimo Ranieri, Silvio Orlando, Michele Placido, Sergio Rubini, Toni e Beppe Servillo, Giuseppe Fiorello: sono alcune delle proposte della stagione di prosa 2013-2014 del Comune di Bari che ospiterà gli spettacoli nel Teatro Petruzzelli. Il cartellone – è organizzato dal Teatro pubblico pugliese.

La stagione sarà aperta il 16 e 17 ottobre dall’’Iliade del Teatro del Carretto, nell’adattamento e regia di Maria Grazia Cipriani, cui seguirà il 25 e 26 ottobre l’omaggio di Massimo Ranieri al teatro napoletano con ‘Viviani varieta", poesie, parole e musiche del teatro di Raffaele Viviani con la regia di Maurizio Scaparro. Lo spettacolo ricompone idealmente il viaggio che nel 1929 Viviani e la sua compagnia avevano fatto sul piroscafo Duilio da Napoli a Buenos Aires per una lunga tournèe nel Sud America. Ranieri e Scaparro raccontano così la traversata e la storia di chi occupava le sale di terza classe. Sempre a dicembre sono in programma altri due spettacoli: il 6 e 7 dicembre va in scena ‘Il mercante di Venezià con Silvio Orlando e la regia di Valerio Binasco e, il 16 e 17 dicembre, Zio Vanja con Sergio Rubini e Michele Placido e la regia di Marco Bellocchio.

Nel nuovo anno la programmazione prosegue il 22 e 23 febbraio con Giuseppe Fiorello che ricorda Domenico Modugno con lo spettacolo ‘Penso che un sogno cosi" con la regia di Giampiero Solari e, il 25 e 26 febbraio, con ‘Le voci di dentrò di Eduardo De Filippo diretto da Toni Servillo che sarà in scena insieme al fratello Peppe. La stagione – conclude il comunicato – prevede altri spettacoli che saranno resi noti a breve.