Tempo di lettura: 1 minuto

"franciacorta"Il 22 aprile p.v. si svolgerà presso villa Romanazzi Carducci il primo Festival Franciacorta a Bari, manifestazione promossa dall’AIS Bari.
Oltre alle degustazioni aperte al pubblico, sono previsti momenti dedicati alla stampa e agli operatori del settore nonché spazi di approfondimento con due seminari: alle 16,30 la dott.ssa Teresa Garofalo parlerà di “Franciacorta al femminile: esperienze a confronto”, con ospiti una chef barese ed una produttrice franciacortina, alle 19 la prof.ssa Agnese Di Noia terrà un intervento dal titolo “Franciacorta: un vino, una terra”.
Area veneta a vocazione vitivinicola, la Franciacorta è l’espressione ITALIANA dello Champagne
francese. I vini spumanti che vi si producono hanno conquistato il marchio DOCG per la loro qualità aprendo la strada alle eccellenze spumantistiche italiane. E’ un evento che dà lustro alla nostra città di Bari e offre un importante tema di riflessione su un settore, quello vitivinicolo, che , come viene da più parti sottolineato, fa eccezione nel generale panorama di crisi mostrandosi anzi in espansione per
capacità produttiva e di esportazione.
Programma del 22:
Dalle 16.00 alle 18.00: ingresso riservato alla stampa e agli operatori.
Dalle 18.00 alle 22.00: apertura al pubblico per la degustazione
Costo di partecipazione € 15.00 per tutti (€. 10 per soci AIS, Fisar, Onav e Slow Food).
Seminari di approfondimento condotti da un sommelier AIS Bari: alle 16,30
“Franciacorta al femminile: esperienze a confronto”, alle 19.00 “Franciacorta un
vino, una terra”.