Tempo di lettura: 1 minuto

"festival"A fine aprile 100 resort, hotel, masserie e b&b offriranno soggiorni a prezzi ribassati. E’ la nuova formula gastro-turistica low cost dallo slogan "Vado, l’assaggio e torno" all’interno del Festival della Dieta Med-Italiana che si terrà nel salento, a Lecce dal 24 al 28 aprile.
Un’occasione per degustare e assaporare il Salento eletto "Territorio dell’Anno 2013". Uno dei motivi per cui il Salento si è aggiudicato questo premio (sondaggio condotto e pubblicato da Italia Touristica) risiede anche nelle sue tradizioni culinarie e gastronomiche.
Secondo gli organizzatori, il Salento è uno dei pochi territori italiani che osservano con rigore e tenacia i dettami nutrizionali della buona e sana Dieta Mediterranea. Ortaggi, verdure, frutta, olio extravergine d’oliva, pasta, pesce, legumi, pane, focacce, friselle, vino, sono tutte prelibatezze interamente prodotte a km zero e preparati e consumati in loco.
E a fine aprile l’occasione, per scoprire, degustare e apprezzare proprio la buona e sana cucina salentina. Lo scopo principale della manifestazione "è quello di offrire a quanta più gente possibile l’opportunità di partecipare al "Festival della Dieta Med-italiana" una ricca kermesse che raccoglie in cinque giorni, dal 24 al 28 aprile 2013, esposizioni con degustazione, incontri con buyer ed importatori, meeting e seminari, corsi di cucina, menu a tema presso i ristoranti e tante altre iniziative con un unico obiettivo: rendere la Puglia Salentina una delle terre più rappresentative per la salvaguardia e la promozione dello stile di vita e del regime alimentare più buono e sano che ci sia, la Dieta Mediterranea.