Tempo di lettura: 2 minuti

"Take
Checco Zalone, Guido Di Leone, Gianni Ciardo. Sono solo alcuni dei nomi che dal 1999 al 2006 si sono alternati sul palco del Teatro Abeliano prima e del Fortino Sant’Antonio dopo per “Take Five Spaghetti Jazz”.
Dopo sei anni la rassegna pensata dal Gruppo Ideazione e diretta da Christian Calabrese torna, sempre di giovedì, a partire dal prossimo 7 marzo, in una location tutta nuova: quella del Punto X (Gaudì Cafè) di Villa Camilla, a Bari.
Otto appuntamenti con i grandi artisti locali di grande rilievo, spaziando tra i diversi sound, in un viaggio tra stili e generi, tra musica inedita e coinvolgenti cover.
Ma “Take Five Spaghetti Jazz” non è solo musica. E si, perchè il pubblico verrà preso per la gola: durante i concerti, infatti saranno offerti agli spettatori gustosi aperitivi accompagnati da vino e, a metà concerto, durante la pausa, un delizioso piatto che sarà preparato dal ristorante “Il Punto X” di Villa Camilla.

Si parte il 7 marzo con uno straordinario tributo ai 4 “baronetti” di Liverpool eseguito magistralmente in versione acustica da una “costola dei Quarryman”, i Beatlemaniacs, formata da Antonio Tuzza e Simone Martorana, entrambi alla chitarra e voce;
il 14 marzo è la volta di un grande omaggio alla musica italiana con il progetto “Italianamente” la cui calda voce di Carla Bavaro, accompagnata da Vittorio Palmisano al piano, Luigi Catella al contrabbasso e Nico Colonna alla batteria, regalerà al pubblico un viaggio musicale dagli anni 40 ad oggi con arrangiamenti assolutamente originali;
il 21 marzo la rassegna darà voce ai Niropaco, ovvero Graziana Forza, voce; Paolo Di Filippo, batteria, e Antonio Radicci, chitarra: una giovane e già affermata formazione che propone inediti italiani e cover internazionali ed italiane, con in fluenza pop, rock e blues;
il 28 marzo riserva invece un appuntamento passionale e di altissimo spessore con un progetto dedicato al Tango ed eseguito da Paola Arnesano alla voce e Vince Abbracciante alla fisarmonica;
il 4 aprile sarà il momento del blues e ad esibirsi sarà una delle più storiche band del genere baresi: La Via del Blues, che si muove oramai tra tradizione e leggenda; l’appuntamento al Punto X sarà anche l’occasione per presentare il loro cd di prossima uscita;
l’11 aprile “Spaghetti jazz” propone un concerto per chitarra voce e contrabbasso con i Cream Cracker in cui lo stile gipsy si fonderà al rock’n roll e al balcan beat; un appuntamento da non perdere;
il 18 aprile il jazz farà da padrone ma con ironia, il concerto presentato sarà: “Cartoon Jazz”, una irriverente performance in cui il jazz si presta al mondo della fantasia rielaborando a suo modo le sigle dei più celebri cartoni animati che hanno fatto la storia della tv per bambini …. E non solo.
Ultimo appuntamento della rassegna è quello del 25 aprile in cui si tornerà a parlare italiano e si celebrerà, rigorosamente in chiave acustica, il grande del rock italiano, Vasco Rossi con i “Komandanti”, Gitano, alla voce; Alessandro Iacobelli, chitarra, e Davide Palagiano, al basso che riproporanno, in chiave acustica, i più gradi successi del rocker di Zocca.

Il prezzo del biglietto, di 12 euro, comprende il calice di vino e il piatto offerto durante la pausa del concerto
Per informazioni e prenotazioni, rivolgersi ai seguenti numeri: 389/4759477 – 080/5096960