Tempo di lettura: 2 minuti

"Deproducer"

C’è chi dice che universo è una sfera il cui raggio è uguale alla portata della sola immaginazione: noi siamo pronti a disegnarlo per voi’ così che i Deproducers presentano la carta celeste delle stelle visibili questa sera, 1 febbraio al Teatro Dal Verme di Milano. ‘Avremo tutto il cielo in una sala. Venite ad ascoltarlo con noi.’

L’idea di Deproducers nasce da Vittorio Cosma, quando incontra, al Planetario di Milano, Flavio Peri, scienziato con l’amore della musica. Con lui e con alcuni dei musicisti-produttori che stima di più, decide di creare un progetto dove il racconto della scienza si sposa con la musica. I loro nomi sono Gianni Maroccolo, Riccardo Sinigallia e Max Casacci. Tutti nomi con un curriculum strabiliante e che non hanno bisogno di presentazioni!   Il primo capitolo di questa collana di conferenze scientifiche è dedicata al Planetario. Il live mostrerà al pubblico volte stellate, pianeti, stelle, stazioni spaziali, viaggi di un raggi di luce e tanto altro, grazie alla partnership stretta con l’Agenzia Spaziale Europea (ESA – European Space Agency), che ha fornito materiale ed immagini esclusive.  Durante lo spettacolo, Peri illustrerà le meraviglie del cosmo e il mistero della sua nascita, le costellazioni e la loro mitologia, il rapporto tra l’Uomo e l’Infinito, il tutto veicolato da un’incredibile capacità di coinvolgere il pubblico con un linguaggio semplice e accessibile.  Vedremo Cosma al pianoforte, Hammond, synt e chitarra, Marroccolo al basso, Sinigallia alla voce e chitarre e Casacci alle chitarre, insieme allo strabiliante batterista Dodo Nkishi. I quattro stenderanno un tappeto sonoro dal vivo che, con la voce narrante dello stesso Peri, trascinerà l’ascoltatore dritto nel centro della volta celeste.

Ho avuto il piacere di assistere al primo esperimento di questo splendido progetto, proprio al planetario di Milano, nel 2011, e posso assicurare che è un’esperienza unica. La musica, le immagini e le parole ti avvolgono e coinvolgono, trasportando la mente in vero e proprio viaggio fra le galassie.

Questa sera, 01 Febbraio, ore 21.00 al Teatro dal Verme di Milano.