Tempo di lettura: 3 minuti

"ZakDefinito da più parti come il fratello italiano di Harry Potter, Zak Elliot ha fatto il suo debutto nel panorama degli eroi del Fantasy Roberto Recchimurzo.
Tutto ha inizio in “una fredda giornata di dicembre”, dall’incontro fra Zak e il libraio Vladimir Zellus, custode di un libro magico intitolato Libro del Destino. Le pagine che seguono sono un mosaico di avventura, luoghi e personaggi, le cui tessere si incastrano a formare una storia dal gusto fresco, una storia che porterà Zak nella magia di Aldimondo; con suo grande stupore il ragazzo scoprirà di esserne parte fin dalla sua nascita e, affiancato da preziosi amici, si troverà a lottare per impedire che il prezioso Libro del Destino cada nelle mani del perfido Lord Velvet. Una storia particolarmente adatta, a differenza di altre opere del medesimo genere, ad un pubblico di lettori giovani e giovanissimi. Non stupisce, quindi, che tale mosaico risulti in generale ancora dai contorni indefiniti, come appena abbozzato; mancano descrizioni ricche e dettagliate, alcuni passaggi vengono trascurati (volutamente?) o dati per scontati, e i personaggi non possiedono uno spessore a “tutto tondo”. Tutto ciò fa presagire ulteriori arricchimenti e approfondimenti nei prossimi capitoli della saga e non sminuisce assolutamente la portata del messaggio che si può trarre dal racconto; la forza che risiede nell’animo di un ragazzo buono e puro, così diverso dai “ragazzini viziati, maleducati e fastidiosi” tanto invisi al libraio Zellus, è tale da condurlo attraverso le difficoltà, a superarle e a maturare come giovane uomo. Un messaggio profondo e positivo, certamente importante per gli adolescenti di oggi, e non solo.

Noi di LSDmagazine abbiamo incontrato l’autore, Roberto Recchimurzo, e ci siamo fatti rivelare in esclusiva i segreti del suo lavoro. E’ Roberto stesso a confermare l’esistenza di una saga fantasy: “Vi regalo un vero e proprio scoop, cose che non ho detto mai a nessuno. Solo per LSDmagazine! Per la stesura di tutta la trama delle Cronache di Aldimondo mi ci sono voluti pnni. Tutto sarà sviluppato in cinque volumi che racconteranno gli sviluppi del male nelle magiche terre”.

"ZakPuoi darci qualche anticipazione?

“Zak vincerà ma pagherà un prezzo altissimo. E’ previsto che, dopo i volumi delle Cronache, il personaggio Zak Elliot, diventi un guerriero, e quindi i toni dei successivi racconti diventeranno un fantasy a tutti gli effetti. Racconti che non faranno più parte delle Cronache”.

A quando il prossimo capitolo delle Cronache?

“Il secondo volume di Zak intitolato (Zak Elliot e i draghi di mezzamorte) uscirà nel primo trimestre 2013 e il booktrailer comincerà a girare quasi in contemporanea. Al momento stiamo collaborando con le scuole con un concorso ispirato al libro: PREMIO LETTERARIO ZAK ELLIOT edizione 2012. Tutti gli studenti delle elementari e medie potranno partecipare, iscrivendosi al concorso, con un racconto breve o con un disegno. Ai vincitori una targa, dei buoni da spendere in libreria e una pubblicazione su un libro delle Cronache. Fantastico no?”.

E’ davvero fantastico! Come comunichi con i lettori e con i fan di Zak?

“C’è un BLOG (in continua evoluzione) www.robertorecchimurzo.it dove chiunque può interagire con me. Per il concorso o per altro. Consiglio di guardare il booktrailer di Zak Elliot cliccando qui: https://www.youtube.com/watch?v=jaP_cQQLv3U. In collaborazione con un grandissimo amico, sto lavorando a portare Zak Elliot a teatro. Lavoro difficilissimo ma non impossibile. Probabilmente nel prossimo anno potremmo gustare una favola a teatro in giro per l’Italia! Poi, è in lavorazione anche la possibilità di portare il progetto Zak anche all’estero, con adeguamento del testo per il mercato anglofono e rispettiva traduzione. Insomma ce la sto mettendo tutta!”.

La tua parola d’ordine? Il tuo principio ispiratore?

“Come dico sempre a tutti: ENERGIA!”.