Tempo di lettura: 1 minuto

"guySi è spento nel sonno, a soli 44 anni, il sassofonista barese Gaetano Portoghese o come tutti lo chiamavano Guy. Uno dei più apprezzati interpreti di swing, il sassofonista era infatti l’anima del gruppo Guy & gli Specialisti, amanti dei grandi classici italiani degli anni ’50 e della produzione americana dell’epoca. Gioviale, divertente, generoso, Guy ha dato tanto a chi lo circondava, e la sua positività si trasmetteva attraverso la musica grazie ad una passione e ad un impegno tecnico instancabili. Sassofonista, armonicista, cantante, compositore, eclettico arista apprezzato in Puglia e non solo.
Con gli Specialisti, Portoghese aveva pubblicato due album  –  uno di inediti da lui scritti, "Quello che mi piace", seguito dalle cover di "Got loaded". Più di recente, l’artista aveva dato vita a un nuovo progetto, i Rock’n’roll kamikazes: simile miscela musicale a base di rock’n’roll, swing e divertimento, che lo vedeva al sax e all’armonica affiancato da Andy McFarlane, Giuseppe De Gregoriis e Nicolò Fiori.
Guy lascia la compagna, Patrizia, e una figlia, Sofia, di pochi mesi e tutti coloro che l’hanno sempre stimato ed apprezzato.
[wp_youtube]tKOxpwoIr4A[/wp_youtube]