Tempo di lettura: 2 minuti

"Alessandra
Una delle figure più esigenti della commissione di Amici di Maria De Filippi, è certamente Alessandra Celentano, che nella sua carriera di ballerina ha avuto modo di essere accanto a grandi personaggi del mondo della danza tra cui: E. Terabust, A. Ferri, G. Iancu, A. Molin, V. Derevianko, J. Bocca. Dal 20 luglio sarà nella giuria del Levante Danza Festival, che si terrà a Massafra (TA) fino al giorno 22 e noi di LSDmagazine siamo riusciti ad intervistarla per parlare un po’ della sua carriera e del futuro della danza in Puglia.

Qual è il consiglio che una figura professionale come lei può dare ad un giovane che si avvicina al settore della danza?
Il consiglio che do ad un giovane allievo che si avvicina alla danza è quello di capire quali siano le sue reali possibilità e comportarsi di conseguenza. L’amore per la danza è infinito, ma se ci si approccia in modo professionale o solo come hobby è totalmente diverso. Questo non toglie la passione e l’impegno che bisogna mettere, in ogni caso. Ma occorre essere coscienti consapevoli e soprattutto onesti con se stessi fin da piccoli. È ovvio che un giovane vada comunque consigliato bene, da persone adulte e competenti e purtroppo questa è uno degli aspetti più difficili.

Quali sbocchi lavorativi offre attualmente la danza italiana?
Purtroppo oggi per i giovani é molto difficile, c’è poco lavoro per tutti e la danza in particolare ne paga le spese, ci sono poche realtà professionali e spesso i danzatori che vogliono realizzarsi vanno all’estero. Infatti in giro per il mondo è pieno di talenti italiani. Sarebbe bello potessero esprimersi nel loro paese, comunque sia, almeno, rappresentiamo bene l’Italia.

Anche grazie al programma televisivo “Amici di Maria De Filippi” ha modo di osservare tanti giovani ballerini. Quali sono gli aspetti che tiene maggiormente in considerazione?
Quando seleziono un ballerino, gli aspetti che tengo in considerazione sono tanti a partire dal fisico, da come si presentano, la tecnica, il movimento, la coordinazione, la musicalità, l’espressione, l’artisticità, la disciplina e chi più ne ha più ne metta. Perché la grande difficoltà di questa arte è racchiudere insieme tante di queste qualità che a volte sembra impossibile potercela fare.

Nel programma televisivo è particolarmente esigente. Lo sarà anche durante il Levante Danza Festival?
Si, io sono una persona esigente perché amo e credo veramente nel mio lavoro, non potrei fare diversamente. Quindi sarò esigente anche durante il Levante Danza Festival. La danza è una!

Come giudica l’impegno della ASD Monaco Danza, nel cercare di creare un’ importante vetrina per tanti ragazzi che inseguono un sogno?
L’ impegno della ASD Monaco danza nel cercare di aiutare i giovani danzatori è molto importante, ce ne vorrebbero molte di queste manifestazioni a livello professionale e quindi un plauso per chi trova il coraggio, la forza e la passione per cercare di fare qualcosa per i giovani e per la danza .

Levante Danza Festival c/o Appia Palace Hotel – SS Appia – Massafra (TA)
Info: info@levantedanzafestival.it ; 0994005995
Sito Web: www.levantedanzafestival.it