Tempo di lettura: 2 minuti

"Mirarte"
“Pieranunzi è un pianista di intenso lirismo, in grado di swingare con energia e freschezza e, nello stesso tempo, di non perdere mai la sua capacità poetica. La sua musica canta”. Con queste semplici ma efficaci parole Nat Hentoff ha definito il pianista romano che è un vero e proprio ambasciatore della musica nel mondo e sarà proprio lui ad aprire la serie di concerti organizzati dall’associazione culturale Mirarte per la sua rassegna giunta al suo terzo anno di attività.
E proprio ieri si è svolta nel Palazzo della Provincia di Bari la conferenza stampa di presentazione della rassegna. All’incontro sono intervenuti il vicepresidente e assessore alla cultura della Provincia di Bari Nuccio Altieri e il direttore artistico Marina Addante, che ha illustrato in dettaglio tutti i concerti della stagione 2012, in programma all’Auditorium Vallisa di Bari (dal 13 gennaio al 23 marzo). 
"mirarte"«La sinergia fra sponsor privati e realtà eccellenti come Mirarte – ha detto Altieri – è, in un momento di difficoltà come quello che stiamo vivendo, un bene prezioso da conservare e da far fruttificare. Soprattutto nel caso di una stagione come questa, che si profila di altissimo livello. Anche la Provincia ha voluto far sentire la vicinanza a una realtà eccellente come Mirarte, sponsorizzando il concerto del 9 marzo». Il concerto a cui si riferisce il vicepresidente Altieri avrà per protagonista il duo formato dal violinista Tomasz Tomaszewski (primo violino della Deutsche Opera di Berlino) e dal chitarrista barese Domenico Del Giudice. Ecco di seguito tutti gli appuntamenti.

13 gennaio: Enrico Pieranunzi (pianoforte) – “Senza confini” (musiche di Pieranunzi – Bach – Scarlatti – Gershwin); 27 gennaio: Trio Modigliani (Mauro Loguercio violino, Francesco Pepicelli violoncello, Angelo Pepicelli pianoforte); 10 febbraio: duo Javier Girotto (sassofono) – Luciano Biondini (fisarmonica); 24 febbraio: Nuevo Tango Ensamble (Gianni Iorio bandoneon, Pasquale Stafano pianoforte, Pierluigi Balducci basso, special guest Gabriele Mirabassi clarinetto); 9 marzo: duo Tomasz Tomaszewski (violino) – Domenico Del Giudice (chitarra); 23 marzo: Quartetto Savinio e Linda Di Carlo (pianoforte).

"mirarte"I biglietti singoli (15 euro, 10 il ridotto) e gli abbonamenti (70 euro, 50 il ridotto) sono acquistabili presso il negozio di dischi di Bari Centro Musica (Corso Vittorio Emanuele 165, infotel: 080.521.17.77 o 348.37.66.130). Informazioni Mirarte: www.mirarte.it.
ed un consiglio di noi di LSDmagazine che amiamo la musica, in concomitanza dei regali natalizi perché non regalare un pacchetto di concerti dell’associazione culturale Mirarte? Io ve lo consiglio.

“Mirarte” è nata nel 2008 con l’intento di partecipare e contribuire attivamente alla vita culturale del nostro territorio attraverso iniziative artistiche varie e coinvolgenti: eventi di prestigio legati al mondo della letteratura, della musica, del teatro e dell’arte in generale possono offrire occasioni d’incontro e di stimolo sia intellettuale che emozionale. Dopo il successo delle prime due stagioni musicali (tutti gli appuntamenti in Vallisa hanno fatto registrare il sold out), quest’anno c’è la volontà di replicare offrendo sempre nomi di punta del concertismo internazionale.

Le foto sono tratte dal sito dell’associazione culturale Mirarte mentre quella della conferenza stampa è di Silvia Di Turi.